facebook twitter rss

Sulla strada per i playoff la
Icubed Pedaso trova la
Virtus Porto San Giorgio

SERIE C SILVER - Appuntamento al PalaSavelli sangiorgese domani sera alle 21.15. I pedasini per ragionare in ottica spareggi, i padroni di casa per centrare il primo successo di torneo
Print Friendly, PDF & Email

Coach Ionni, guida della Icubed, durante un time out di campionato

PEDASO – Torna in campo domani l’Icubed Pedaso dopo la pausa osservata dal campionato lo scorso weekend in occasione delle festività pasquali. Per i ragazzi di Ionni è stata una Pasqua serena dopo il bis casalingo delle ultime due partite, coincise con altrettanti successi prima contro la capolista Ancona e poi contro San Benedetto.

Pedaso è ora a un passo dalla qualificazione ai playoff, che diventerebbe matematicamente realtà con un successo al PalaSavelli contro la Virtus Porto San Giorgio (palla a due alle ore 21:15). In realtà i biancorossi potrebbero già conquistare il loro obiettivo stagionale ancor prima di scendere in campo: qualora nei due anticipi del pomeriggio dovessero perdere sia Falconara (a Cerreto d’Esi contro Matelica) che Recanati (in casa contro il Bramante Pesaro), i playoff sarebbero certi a prescindere dal risultato del derby.

Insomma, se per la qualificazione sembra mancare davvero solo la matematica, l’Icubed con due vittorie nelle ultime due partite potrebbe innanzitutto blindare almeno il settimo posto, evitando così l’incrocio al primo turno con il Campetto Ancona, e poi forse anche salire ulteriormente in classifica a seconda dei risultati delle formazioni che la precedono: occhio in particolare alla Sutor Montegranaro, nei confronti della quale la Ionni band deve recuperare appena due punti (avendo anche lo scontro diretto a favore) e che nelle ultime due giornate è attesa da una doppia, difficilissima trasferta a Pesaro contro il Pisaurum e ad Ancona contro il Campetto.

Battere la Virtus non sarà però facile come la classifica potrebbe far credere: i sangiorgesi, infatti, devono ancora centrare il primo successo della loro stagione, ma nelle ultime settimane hanno decisamente rinforzato la propria formazione e domani sera schiereranno per la prima volta la temibile guardia/ala Jawad Adekoya, statunitense di passaporto britannico, impegnato fino a fine febbraio con la maglia dei Plymouth Raiders nel massimo campionato inglese.

Una partita da non sottovalutare, quindi, e da vincere indipendentemente dall’esito delle sfide del pomeriggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti