facebook twitter rss

Pinturetta beffata al 94′ in casa
del Trodica, che vince e
mette la freccia in classifica

PROMOZIONE - Con un pari del tutto meritato giunto ormai a maturazione, la squadra di mister Fontana si piega a tempo scaduto facendosi scavalcare in graduatoria dagli stessi maceratesi. Elpidiensi ora penultimi dietro agli avversari di giornata
Print Friendly, PDF & Email

La Pinturetta Falcor di stagione

TRODICA (MC) – Peccato. Quando nel cuore del recupero sembrava fosse giunto a piena maturazione (almeno) un punto lontano da casa, e per giunta nella tana di una diretta concorrente nella lotta salvezza, ecco arrivare la doccia fredda. Sow Papa insacca a fil di sirena, confeziona la vittoria del Trodica ed il conseguente sorpasso di graduatoria ai danni di Vergari & soci.

IL TABELLINO

TRODICA 1: Pennacchietti, Berrettoni, Lambertucci (28’ st Sbrissa), Mbengue, Panico (44’ st Paolucci), Kande, Diagne (10’ st Monserrat), Giri (28’ st Marchioni), Papa, Lattanzi, D’Aguanno. All. Fanì

PINTURETTA FALCOR 0: L. Vallesi, Mosca (36’ st Verdicchio), Benigni, M. Olivieri, Gobbi, Vergari, Cancellieri, Mancini, Marilungo (26’ st Rakipi), Spagna, Dragoshi (40’ st C. Olivieri). All. Fontana

ARBITRO: Marangoni di Udine

RETE: 49’ st Papa

NOTE: Ammoniti Kande, Marchioni, Dragoshi e Mosca; recupero 2’+5’, spettatori 150 circa

LA CRONACA

In virtù della delicata posta in palio, lo spettacolo in campo è di certo un elemento che tecnici e giocatori non considerano prioritario, anzi. Precedenza dunque alla sostanza ed al rischio zero, con due sole occasioni registrate tra gli appunti del primo tempo, griffate D’Aguanno e Gobbi. Ripresa delle ostilità sportive con i maceratesi più propositivi, per lo meno nella mole di gioco creata, ma è sia attenta che guardinga la fase difensiva elpidiense, squadra lesta a ripartire in due occasioni senza pungere però sul più bello. Quando il tempo nella pratica è terminato, ed un legittimo pareggio sembra la risoluzione del match, Mbengue recupera palla al limite ed innesca Papa che non ci pensa due volte nel lasciar partire la sberla che beffa Vallesi e l’intero morale della truppa rivierasca. La classifica, partendo dal basso, ora recita così: Jrvs 6, Pinturetta 18 e Trodica 20.

Paolo Gaudenzi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti