facebook twitter rss

In trecento sul campo da volley
per fare sport col sorriso

MONTE URANO - Festa di chiusura del progetto di minivolley “Ragazzi di Classe”, rivolta alle classi della scuola primaria “Don Lorenzo Milani”. Il progetto, coordinato dall’ASD Circolo Volley Monte Urano
Print Friendly, PDF & Email

Si è svolta sabato mattina la festa di chiusura del progetto di minivolley “Ragazzi di Classe”, rivolta alle classi della scuola primaria “Don Lorenzo Milani”. Il progetto, coordinato dall’ASD Circolo Volley Monte Urano, ha visto la partecipazione di circa 300 alunni, che hanno dato vita ad un vero e proprio torneo di Minivolley, alla presenza dei genitori, accorsi numerosi al palazzetto dello sport per applaudire ed incitare i propri figli.

Grande soddisfazione da parte della direttrice Anna Maria Isidori, che si è complimentata con la coordinatrice delle classi Lucilla Diomedi ed i piccoli che hanno partecipato con grandissimo entusiasmo al progetto, chiudendo con un plauso a tutto lo staff dell’ASD Circolo Volley che si è prodigato nell’organizzazione della giornata di chiusura.

Anche il sindaco di Monte Urano, Moira Canigola, si è soffermato sull’importanza dell’attività motoria per i ragazzi di questa età, e sul fatto che il gioco e l’attività sportiva siano un fondamentale strumento di crescita e di socializzazione dei bambini, creando un clima di grande partecipazione, come si è visto in modo chiaro nella mattinata trascorsa insieme.

Le classi si sono sfidate a suon di alzate e schiacciate, con una classifica finale che ha premiato la I A, la III D, la IV A e la V B, nelle rispettive categorie.

Un progetto che riesce nel suo obiettivo di divertire e fare sport col sorriso, e che conferma il grande lavoro della società ASD Circolo Volley Monte Urano, che festeggia quest’anno i venti anni dalla fondazione con lo stesso entusiasmo di sempre, consapevole dei propri risultati ed il continuo supporto dato ai giovani di Monte Urano attraverso l’attività pallavolistica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti