facebook twitter rss

Le due ruote fermane protagoniste sui
tracciati della Federazione Ciclistica Italiana

CICLISMO - In luce atleti e società del territorio in merito alle competizioni federali predisposte per Allievi, Giovanissimi e categorie Femminili. Tra le donne spicca il successo veneto di Eleonora Ciabocco, in sella per la portoeplidiense Team Di Federico Pink
Print Friendly, PDF & Email

Eleonora Ciabocco al traguardo

FERMO – Dalla Federazione Ciclistica Italiana arrivano i risultati del periodo corrente per quanto concerne le competizioni organizzate per le categorie Giovanissimi, Femminile e Allievi. In luce i sodalizi della provincia di Fermo e, naturalmente, i relativi tesserati.

GIOVANISSIMI – Spettacolo di bambini e di biciclette a Senigallia nello scenario suggestivo della Spiaggia di Velluto e della Rotonda a Mare, teatro della seconda edizione del Trofeo Città di Senigallia per giovanissimi under 12 con la regia organizzativa del Velo Club Cicli Cingolani.

Alla presenza di Luca Santarelli (consigliere comunale di Senigallia), Vittorio De Salsi (fiduciario Coni Senigallia) e Lino Secchi (presidente del comitato regionale FCI Marche), i giovanissimi hanno pedalato con tanta voglia di divertirsi e con le loro belle performance hanno regalato al pubblico presente un grande spettacolo complice anche la bella giornata di sole dal sapore quasi estivo.

Il successo di Garafoli

L’Alma Juventus Fano è stata la società con il maggior numero di partenti (24) ed ha vinto la speciale classifica per la miglior somma di piazzamenti individuali (32 punti), a seguire Potentia-Rinascita (16), Team Cingolani (15), Pedale Chiaravallese (13), Pedale Rossoblù-Picenum (10), GC La Montagnola (7), Ciclistica Recanati (6), Asd Silvestro La Cioppa (6), Perla dell’Adriatico (4), Velo Club Racing Assisi Bastia (3), Studio Moda-Hair Gallery (3), GC Osimo Stazione (1) e Tre Emme Morrovalle (0).

DONNE ESORDIENTI – Tre vittorie su tre per Eleonora Ciabocco (Team Di Federico Pink) che a Este, in Veneto, ha dettato legge alla Coppa Rosa Città di Este.

Sui pedali ai piedi dei Colli Euganei nel circuito comprendente la salita delle Tre Croci a Valle San Giorgio. All’ombra delle torri del castello Carrarese di Este, la campionessa italiana di ciclocross ha centrato la terza vittoria consecutiva stagionale su strada (dopo Sant’Elpidio a Mare e Schiavonia d’Este) con una volata fantastica sull’insidioso strappo conclusivo relegando alle proprie spalle Sara Piffer (Velosport Mezzocorona) e Giorgia Serena (Associazione Ciclistica Valvasone).

Le premiazioni di Senigallia

ALLIEVI – A distanza di un anno, Gianmarco Garofoli (Recanati Marinelli Cantarini) ha centrato il bis a Miglianico in occasione del Trofeo Addesi Cycling che ha aperto il cammino del Challenge d’Abruzzo Allievi, di nuova istituzione allo scopo di mettere in vetrina tutto il bello del movimento ciclistico giovanile abruzzese.

In una bella giornata di sole dal sapore quasi estivo, è stata una gara tiratissima sin dalle prime battute con vari tentativi di fuga, una media superiore ai 40 km/h e la ripetizione per 7 volte del circuito ondulato attorno Miglianico con arrivo in ascesa e che ha visto in evidenza le squadre regionali marchigiane della Recanati Marinelli Cantarini, del Pedale Chiaravallese e della Tre Emme Morrovalle.

Dopo la conquista del traguardo volante da parte di Immanuel D’Aniello (D’Aniello Cycling Wear) al chilometro 50 di corsa, Garofoli ha dettato legge in una volata ristretta dove ha preceduto Lorenzo Germani (Velosport Ferentino) e Luca Russo (D’Aniello Cycling Wear).

Al settimo successo in carriera nella categoria allievi, così il campione regionale Fci Marche in carica Gianmarco Garofoli, atleta di Castelfidardo: “Questa corsa mi piace particolarmente e si addice perfettamente alle mie caratteristiche. Dopo vari piazzamenti nei primi dieci era tanto che aspettavo questa vittoria. Quest’anno ho avuto a che fare con avversari molto forti e di tutto rispetto e con la salita di Miglianico che ha fatto selezione e che mi ha permesso di vincere nel migliore dei modi ”.

 

ORDINE D’ARRIVO TROFEO ADDESI CYCLING

1. Gianmarco Garofoli (Recanati Marinelli Cantarini) 56 chilometri in 1.23’00” media 40,482 km/h
2. Lorenzo Germani (Velosport Ferentino)
3. Luca Russo (D’Aniello Cycling Wear)
12. Pio Antonio Bevilacqua (Recanati Marinelli Cantarini)
20. Pietro Pieri (Recanati Marinelli Cantarini)
24. Michele Tarsetti (Pedale Chiaravallese)
25. Mirco Liberti (Tre Emme Morrovalle)
29. Besnik Islami (Pedale Chiaravallese)
31. Marco Testatonda (Tre Emme Morrovalle)
32. Filippo Caimmi (Pedale Chiaravallese)

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X