facebook twitter rss

Roulotte in fila e panni stesi all’aperto: nomadi sgomberati dal parcheggio del centro commerciale

PORTO SANT'ELPIDIO - Una fila di roulotte con donne e bambini stazionavano nel parcheggio sul lato posteriore dell'Auchan, sono stati allontanati nella tarda mattinata
Print Friendly, PDF & Email

L’accampamento rom di questa mattina a Porto Sant’Elpidio

Avevano scelto un punto appartato nel parcheggio sul lato posteriore dell’Auchan e avevano piazzato roulotte in fila indiana, con panni stesi in bella vista tra un mezzo e l’altro, sedie e tavolini all’aperto. E’ lo scenario a cui hanno assistito questa mattina i passanti lungo la zona industriale nord di Porto Sant’Elpidio e gli avventori del centro commerciale. L’accampamento rom è pero durato solo poche ore e dopo alcune segnalazioni, i mezzi sono stati allontanati a fine mattinata.
Da una decina di giorni la presenza di nomadi a bordo di caravan è piuttosto assidua nel maxi posteggio all’estremo nord del territorio comunale. Alcuni camper stazionano spesso sul lato che si affaccia verso via Fratte, in un primo momento erano tutti ravvicinati, poi si sono posizionati a debita distanza gli uni dagli altri e non hanno creato particolari problematiche.
Molto più vistosa invece la presenza di stamattina, con 5 mezzi ravvicinati a ridosso del muretto che separa il posteggio da via Mar Rosso ed una ventina di persone, tra bambini e donne impegnate a fare il bucato in strada.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti