facebook twitter rss

Torna l’Educamp, per un’
estate multidisciplinare

CONI - Le attività si svolgeranno a Cingoli, presso il Parco Verde Azzurro, e per tre settimane: dal 17 al 23 giugno, dal 23 al 30 giugno e dal primo al 7 luglio. Disponibili circa 280 posti sui tre turni settimanali. Dieci le discipline sportive in cui si potranno cimentare i ragazzi dagli 8 ai 14 anni
Print Friendly, PDF & Email

ANCONA – Si apriranno a breve le iscrizioni per la nuova edizione di Educamp Macerata, il campo estivo sportivo multidisciplinare dedicato a bambini e ragazzi tra gli 8 ed i 14 anni.

Dalle ore 10:00 di lunedì 16 aprile le famiglie potranno accedere alla piattaforma del Coni http://www.educamp.coni.it/educamp.html per iscrivere i propri figli.

Le attività del camp di svolgeranno, come ormai consuetudine, al Parco Verde Azzurro a San Faustino di Cingoli, nella modalità del Camp residenziale, ovvero bambini e ragazzi avranno la possibilità di trascorrere un’intera settimana immersi nell’atmosfera dell’Educamp, tra attività motorie e sportive, momenti didattico-educativi, momenti ludici, all’insegna del divertimento e dello stare insieme.

Il campo estivo sportivo si articolerà in tre settimane successive, tra giugno e luglio, e potrà ospitare circa 280 bambini, distribuiti nei tre turni settimanali del progetto.

Si partirà il 17 giugno con il primo turno (17-23 giugno), con una disponibilità di circa 100/110 bambini, per proseguire la settimana successiva (24-30 giugno), sempre con disponibilità di 100/110 posti. L’Educamp di Cingoli si concluderà la settimana del 1°-7 luglio, con la disponibilità di circa 80 posti.

Il costo di partecipazione è di 325 Euro (330 per la settimana di luglio) e comprende vitto, alloggio, abbigliamento (maglie, pantaloncini, cappellino e cuffia), l’accesso all’Acquaparco ed alle sue attrazioni e la partecipazione a tutte le attività sportive previste dal programma.

Dieci le discipline sportive nelle quali si potranno cimentare i ragazzi nell’arco della settimana di Educamp, due al giorno:

Basket, calcio, tennis, pallavolo, hockey su prato, orienteering, atletica, rugby, tiro con l’arco, nuoto.

Non solo sport, il programma prevede anche una serie di attività di gioco e ricreative, giochi tradizionali, recitazione, disegno, all’insegna del divertimento e per favorire la socializzazione e l’integrazione tra i bambini ed i ragazzi. Inoltre, sono previste anche attività legate alla promozione di un corretto stile di vita e di sane abitudini alimentari.

Gli Educamp rappresentano, infatti, per loro natura e per lo spirito stesso con cui sono nati, dei luoghi di aggregazione e confronto, nei quali, grazie al gioco e all’insegnamento di attività didattiche e sportive, ci si può relazionare con gli altri.

“Anche quest’anno la delegazione Coni di Macerata è riuscita a proporre un programma ricco e qualificato per Educamp – le parole del delegato provinciale maceratese, Giuseppe Illuminati, che prosegue -. Il campo scuola estivo promosso dal Coni rappresenta una delle esperienze più importanti messe in atto per promuovere la pratica sportiva tra i più giovani. È ormai appurato che l’attività motoria è uno degli elementi imprescindibili per un corretto sviluppo psicofisico di giovani e giovanissimi e per il miglioramento della salute e del benessere della società”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti