facebook twitter rss

Sutor ko nella tana
della capolista Ancona

SERIE C SILVER - Il Campetto è implacabile, la selezione di coach Ciarpella è chiamata ad un cambio di passo in vista dei playoff, dove ci sarà subito la sfida contro Fossombrone
Print Friendly, PDF & Email

La Sutor in terra anconetana

ANCONA – Una Sutor, apparsa a corto di energie fisiche ma soprattutto mentali, esce sconfitta dal PalaRossini con il punteggio di 84 a 67.

Si chiude quindi la regular season dei ragazzi di coach Ciarpella con la terza sconfitta consecutiva, che non grava però ulteriormente sulla classifica finale, con i gialloblù già certi del settimo posto dopo la vittoria di Pedaso contro Recanati ieri sera.

IL TABELLINO

IL CAMPETTO ANCONA 84: Centanni E. 9, Centanni F. 2, Ruini, Giachi, Luini 7, Tarolis 18, Maddaloni ne, Redolf 12, Cognigni 8, Pajola 20, Baldoni 8. All. Marsigliani

SUTOR BASKET MONTEGRANARO 67: Lupetti 10, Rossi 3, Selicato 10, Meacci 11, Cioppettini 3, Falappa A. 2, Bartoli 2, Falappa E. 3, Temperini 6, Capancioni 3, Grande 2, Cataldo 12. All. Ciarpella

PARZIALI: 27-20; 18-13; 21-18; 18-16

LA CRONACA

Sin dall’avvio i gialloblù spingono poco sull’acceleratore, con la capolista che allunga subito le rotazioni e non ne vuole sapere di chiudere con una sconfitta. A parte la positiva notizia del rientro di Bartoli, primo periodo non mette in luce una Sutor brillante che però, con qualche buona esecuzione offensiva, riaccorcia sul 27 a 20 al 10′.

Un’azione di gioco al cospetto della capolista Il Campetto

Priva del rientrante Francesco Ciarpella (out per un infortunio alla caviglia) la Sutor gioca a sprazzi, senza mai dare l’impressione di poter portare a casa il risultato ed il break a fine del secondo periodo da ai padroni di casa il vantaggio sopra la doppia cifra (45-33).

Nell’intervallo la musica non cambia, Il Campetto senza strafare allunga ulteriormente il vantaggio con la Sutor apparsa a tratti inerme. Rotazioni allungate anche per i veregrensi fino al punteggio finale di 84 a 67.

Servirà sicuramente un atteggiamento diverso in vista dell’inizio dei playoff, con la Sutor che giocherà contro Fossombrone, seconda in classifica con lo svantaggio del fattore campo.

In attesa di conoscere con certezza le date della serie, la squadra tornerà in palestra martedì per provare a ribaltare un pronostico, che alla luce delle ultime prestazioni, sembra abbastanza scontato.

 

 

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti