facebook twitter rss

Incontri fotografici destinazione Etiopia: appuntamento a Montefiore

MONTEFIORE - Due le mostre fotograche che saranno inaugurate Sabato 21 Aprile, con inizio alle ore 18, che hanno come tema una delle destinazioni più affascinanti dell‘intero continente africano: l’Etiopia
Print Friendly, PDF & Email

 

Un nuovo, affascinante, appuntamento con la fotografia di viaggio nelle sale del Polo Museale di Monteore dell’Aso a cura dell‘Istituto Arti Visive ed in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura della bellissima cittadina marchigiana. Due le mostre fotograche che saranno inaugurate Sabato 21 Aprile, con inizio alle ore 18, che hanno come tema una delle destinazioni più affascinanti dell‘intero continente africano: l’Etiopia.

La prima si intitola “AMARICA” ed è un lavoro di Stefano Ambrosini realizzato durante la sua esperienza in quel paese come insegnante presso la scuola italiana di Addis Abeba. Già dal titolo, l’amarico è la lingua ufficiale dell‘ Etiopia, l‘autore ci introduce in un universo completamente diverso dal nostro, fatto di miti lontani ed immutabili che affondano le proprie radici nelle tradizioni e nella cultura di quelle popolazioni. Nelle sue fotografie traspare un’Africa del tutto diversa da quella che ci viene generalmente mostrata dai tour operator, un’Africa più vicina, fatta di volti, sguardi e situazioni che ci permettono di percepirla in maniera più limpida e comprensibile e che ci permette di essere un po’ meno sognatori ed un po’ di più cittadini del mondo.

Nella seconda mostra, “UOMINI IN CAMMINO” di Claudio Speranzini, la realtà dell’Etiopia viene resa ai nostri occhi attraverso una serie di fotografie, rigorosamente in bianco e nero, venate da una elegiaca e poetica quotidianità. Una quotidianità senza tempo dove il passato ed il presente si fondono dando vita ad un futuro ancora di là da venire. In una poesia etiope scelta dall’autore tutto il senso della sua ricerca: In un suono che distoglie / E fa scaturire un tepore da sogno / La marcia è continua di piedi nudi e aranti / Che appaiono e scompaiono. / Uomini in cammino / Verso un destino dicile da svelare / Con il sole negli occhi / E un sorriso eterno / Camminano in la quasi mai appaiati / Trasportano cose assieme alla loro anima / Non parlano non cantano / Sono, e questo basta.

Il posto, come al solito, è lo splendido Polo Museale di Monteore dell’Aso. Le mostre saranno visitabili fino a Domenica 06 Maggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X