facebook twitter rss

Finale di categoria A al cardiopalma
alla Coppa Città di Porto San Giorgio

BOCCE SPORTIVE – Nella categoria B oro per la coppia veregrense Ballini/Di Battista e argento per gli amandolesi Bocci e Gravucci. Ottimo secondo posto anche per il portacolori del Montegranaro Matteo Angrilli nella tappa morrovallese del Circuito Elite Individuale
lunedì 23 aprile 2018 - Ore 23:37
Print Friendly, PDF & Email

I vincitori veregrensi della categoria B nella Coppa Città di Porto San Giorgio

FERMO – Primavera boccistica molto intensa e piena di importanti risultati quella che si sta vivendo nelle sedi delle varie società del territorio fermano.

 

COPPA CITTA’ DI PORTO SAN GIORGIO – Belle ed appassionanti gare alla Bocciofila Sangiorgese per la cinquantaseiesima edizione della Coppa Città di Porto San Giorgio. Tre le categorie in campo: quella A nell’individuale, mentre le categorie B e C gareggiavano nella coppia. Direttore di gara Giuseppe Veneruso. Nell’individuale A, 56 giocatori partecipanti, successo per Simone Renzi (Montesanto Potenza Picena) che in finale ha sconfitto Paolo Campanari (Sangiustese). Una sfida al cardiopalma, chiusasi 12-11 in 75 minuti di gioco. Nell’ultima giocata, Renzi metteva a segno i 2 punti che servivano per effettuare il sorpasso decisivo sull’avversario proprio in extremis.

Nella gara a coppie di categoria B, 64 formazioni al via e vittoria per Luigi Ballini-Massimiliano Di Battista (Montegranaro) che hanno preceduto Franco Bocci-Massimo Gravucci (Amandolese). Finale con poca storia chiusasi 12-5.
Nella gara per coppie di categoria C, 64 formazioni partecipanti, successo per Angelo Cassarino-Giuseppe Giovannucci (La Sportiva Castel di Lama) che hanno preceduto Rolando Calvigioni-Moreno Severini (Corridonia), sconfiggendoli in finale con un netto 12-3.

 

GP MORROVALLE (Circuito élite individuale) – Grandissimo spettacolo nel “16° Gran Premio Città di Morrovalle – 9° Memorial Luigi Bedini”, altra gara del circuito nazionale élite di bocce nello splendido calendario marchigiano che, in questa primavera, propone molti di questi appuntamenti con tutti i migliori giocatori italiani. Nei due recenti precedenti appuntamenti di categoria a Tolentino e Sambucheto, il trofeo della vittoria aveva preso la strada della Bocciofila Montegranaro che questa volta si è dovuta, per così dire, accontentare di una eccezionale medaglia d’argento grazie al proprio portacolori Matteo Angrilli sconfitto in finale da Andrea Cappellacci, numero 8 della classifica nazionale, fanese di origine, ma tesserato con il Gs Rinascita Budrione (Ravenna), con il risultato finale di 12-9.

Ad imporsi è stato il 34enne Andrea Cappellacci, (Modena). Molto bello il percorso di Cappellacci nel torneo che vedeva 128 giocatori al via. In particolare, nei quarti di finale, il rappresentante del Gs Rinascita ha surclassato con un netto 12-3 il campione d’Italia Mirko Savoretti e poi, in semifinale, ha eliminato Gianluca Manuelli (Montegridolfo), un altro dei top players italiani, con il punteggio di 12-7. In finale Cappellacci ha trovato il giocatore del Montegranaro Matteo Angrilli che aveva compiuto un brillantissimo cammino, salvandosi negli ottavi di finale con un 12-11 contro Giovanni Iacucci (San Cristoforo Fano) per poi proseguire fino all’atto decisivo dopo aver battuto Maurizio Ascani (Ancona 2000) nei quarti e Aron Rocchetti (Moscianese) in semifinale.

Grande giornata di sport nel bocciodromo di Morrovalle, affollato di pubblico appassionato e competente. Si è trattato di una vera e propria prova generale per i campionati italiani senior che lo stesso bocciodromo ospiterà nel mese di giugno, appuntamento per cui Morrovalle, rappresentata alle premiazioni dal vice sindaco Andrea Staffolani, ha dimostrato di essere già pronta.

 

CAMPIONATO SERIE A SQUADRE – Montegranaro spettatore della conquista dello scudetto tricolore, con due giornate d’anticipo, da parte dei laziale del Boville Marino vittoriosi sulle proprie corsie di gioco due a zero a spese degli stessi veregrensi e dopo che era giunta notizia del pareggio interno della prima formazione inseguitrice, i pesaresi del Cdm Vallefoglia con l’Alto Verbano Varese. Veregrensi ancora alla ricerca degli ultimi punti salvezza.

Tiziano Vesprini


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X