facebook twitter rss

Giardino d’estate, il Comune cerca un gestore
Corsa contro il tempo
per riaprire entro giugno

PORTO SAN GIORGIO - Per ora ci sono solo gli indirizzi forniti dalla giunta. Nel frattempo il Giardino d’estate resta chiuso dopo la revoca della concessione al privato decisa dal Comune
giovedì 26 aprile 2018 - Ore 13:41
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi

Per ora ci sono solo gli indirizzi forniti dalla giunta. Nel frattempo il Giardino d’estate resta chiuso dopo la revoca della concessione al privato decisa dal comune. E siamo ormai arrivati alle soglie dell’estate. Nella delibera approvata lo scorso 13 aprile l’esecutivo Loira fissa alcuni paletti per il nuovo concessionario ed “auspica” la conclusione della procedura di individuazione di chi dovrà gestire l’intera area entro il mese di giugno. Corsa contro il tempo, quindi, e dita incrociate per tornare ad usufruire di uno dei parchi giochi storici di Porto San Giorgio. Per molti genitori rifugio ed alternativa a piazza Bambinopoli soprattutto nel periodo estivo. I numeri per cominciare allora. Il canone annuo da porre a base di gara sarà di 6 mila euro per gestire un’area complessiva di 1.300 mq per un periodo di 6 anni. Chi prenderà in concessione l’impianto avrà anche alcuni oneri. Primo fra tutti quello di garantire l’accesso ai Giardino d’estate ad aprile e maggio e dal 16 al 30 settembre dalle 16 alle 21 e nei giorni festivi a partire dalle 9. Dal 1 giugno a 15 settembre l’ingresso dovrà essere consentito almeno dalle 9 alle 24. Da ottobre e marzo, invece, la prestazione minima richiesta va dalle 14 alle 17 dei giorni feriali e dalle ore 9 di quelli festivi. Sarà cura inoltre del concessionario la manutenzione ordinaria e straordinaria del verde, della recinzione e dei giochi. Comprese la vigilanza sull’intera superficie e la pulizia quotidiana degli ambienti. E poi il chiosco, da sempre adibito anche a pizzeria. Unica fonte di profitto per chi gestirà il Giardino. Il bando stabilisce inoltre il versamento della Tari al comune. Non resta che confidare, quindi, in una rapida conclusione di tutto l’iter amministrativo così da tornare a vedere i cancelli del Giardino d’estate nuovamente aperti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X