facebook twitter rss

L’avvocato Roberta Tesei
eletta presidente dell’associazione
nazionale Giudici di Pace

FERMO - La giudice di pace al tribunale di Fermo raccoglie il testimone dal collega Gabriele Di Girolamo: "Il mio impegno principale sarà quello di tutelare gli interessi della magistratura di pace ed onoraria al fine di ridare dignità ad una funzione che negli ultimi anni è stata oggetto di ulteriore precarizzazione"
Print Friendly, PDF & Email

Roberta Tesei e il suo predecessore Gabriele Di Girolamo

Nei giorni 21 e 22 aprile 2018 si è svolto a Napoli il congresso nazionale dell’associazione nazionale Giudici di Pace, in cui si sono rinnovati gli organi statutari e sono state discusse le linee guida per il prossimo biennio.

I rappresentanti distrettuali, venuti da tutta Italia – fa sapere l’avvocato Antonino di Renzo Mannino, presidente del distretto delle Marche dell’Angp – hanno eletto all’unanimità il presidente nazionale, l’avvocato Roberta Tesei, la quale succede all’avvocato Gabriele Di Girolamo. Il nuovo presidente, ha evidenziato il proprio programma che è stato condiviso dall’assemblea nazionale.
La nuova presidente ha inviato un saluto a tutti gli associati evidenziando in sintesi gli obiettivi associativi: “Ringrazio tutti gli iscritti che – le parole di Tesei – attraverso l’espressione di voto dei propri rappresentanti distrettuali mi hanno dato fiducia eleggendomi presidente dell’associazione nazionale Giudici di Pace.  Rappresentare questa Associazione nel 24esimo anno dalla fondazione è per me motivo di grande orgoglio nella consapevolezza della responsabilità che questo ruolo comporta.
Il periodo che stiamo vivendo è molto difficile per l’intera categoria ed il mio impegno principale sarà quello di tutelare gli interessi della magistratura di pace ed onoraria al fine di ridare dignità ad una funzione che negli ultimi anni è stata oggetto di ulteriore precarizzazione, subendo continue mortificazioni sia professionali che lavorative.


Così come è stato fatto dalla precedente consiliatura, l’impegno sarà quello di continuare nella ricerca costante dell’unità e del dialogo con le altre associazioni, mantenendo viva l’attenzione delle istituzioni e della politica sul disagio della magistratura di pace ed onoraria, peggiorato a seguito dell’approvazione e dell’entrata in vigore della riforma; senza, tuttavia, tralasciare un’ipotesi di dialogo con i vertici della magistratura professionale associata, nel rispetto reciproco delle rispettive funzioni.
Un ringraziamento particolare va al presidente uscente Gabriele Di Girolamo per il lavoro egregiamente svolto e confido nel suo continuo apporto e sostegno nell’interesse di tutti noi”

Sono stati rinnovati altresì gli altri organi statutari.

Nella Giunta Esecutiva sono stati eletti: vicepresidente vicario l’avvocato Franco Longo del distretto di Lecce; vicepresidenti territoriali gli avvocati Stefano Boero del distretto di Genova, Sergio Nicchi del distretto di Perugia e Vincenzo D’Amico del distretto di Catanzaro. Il segretario è risultato eletto l’avvocato Carmelo Pennuto del distretto di Firenze mentre è stata eletta tesoriere l’avvocato Giovanna Gentile Pitrolo del distretto di Catania; infine sono stati eletti consiglieri gli avvocati Tommaso Cataldi del distretto di Milano, Paola Lombardi del distretto di Roma e Margherita Morelli del distretto di Napoli.

Sono stati eletti al Collegio dei Probiviri gli avvocati Lucia Gatti del distretto di Ancona, Eduardo Contento e Mariarita Marando, entrambi del distretto di Roma; infine al Collegio dei Revisori dei Conti risultano eletti gli avvocati Francesco Tocci del distretto di Catanzaro, Di Nubila Giuseppina del distretto di Bari e Paolo Pruneti del distretto di Firenze.
“Porgiamo alla nuova presidente, che è la prima donna ad essere eletta nel sodalizio, ed a tutti gli eletti, un augurio di buono e proficuo lavoro nell’interesse della magistratura di pace ed onoraria – conclude Antonino di Renzo Mannino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti