facebook twitter rss

Il Touring club italiano alla scoperta
delle bellezze sangiorgesi

PORTO SAN GIORGIO - Iniziativa in programma per domenica prossima. Visite ai luoghi più suggestivi della città, dalla parte storica alle ville e al borgo marinaro
Print Friendly, PDF & Email

Rocca Tiepolo

 

Giornata del Touring club Italiano organizzata domenica prossima a Porto San Giorgio. L’appuntamento, curato dal console Francesco Rapaccioni con l’assessorato alla Cultura, aprirà le porte della parte storica cittadina, dalle ville al borgo marinaro. “L’iniziativa è stata pubblicizzata sulla rivista di aprile dell’associazione (40 mila copie di tiratura) e ha già avuto oltre cento prenotazioni provenienti dai sei regioni italiane – spiega Rapaccioni –  la città ha bellezze nascoste che si sommano all’apprezzata e nota realtà”.
“Il programma della giornata di domenica – illustrano dal Comune – prevede alle ore 9 il ritrovo nel teatro comunale con i saluti degli amministratori e dei rappresentanti del Touring Club Italiano. A seguire si terrà la visita guidata. Alle 10 passeggiata attraverso il borgo marinaro accompagnati da due guide, con le basse case dei pescatori dalle piccole finestre e attraverso il piccolo ma caratteristico borgo storico con il “caruggio” di corso Castel San Giorgio e le case in mattoni che vi si affacciano. Si prosegue con la visita della chiesa di San Giorgio e le fortificazioni medioevali che dominano il centro abitato: l’alta torre merlata, la rocca e il giro di mura che isolano uno spazio assai suggestivo utilizzato in estate per manifestazioni all’aperto. Alle ore 11,15 l’ingresso a Villa Bonaparte. Nel primo pomeriggio, dopo la pausa pranzo, passeggiata con visita esterna dei celebri villini liberty che si affacciano sul lungomare.
A seguire, escursione nella grande Villa delle Rose, meravigliosa costruzione in mattoni decorati con piastrelle smaltate colorate secondo la moda di fine Ottocento. A seguire tappe nelle ville Clarice e Salvadori, entrambe di proprietà privata, occasione straordinaria di accedervi grazie alla disponibilità dei proprietari. (Per informazioni: tel. 347.5100160)”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti