facebook twitter rss

Regolamento europeo sulla privacy,
Cna: “Serve periodo di attuazione,
alle imprese il tempo di adeguarsi”

PORTO SANT'ELPIDIO - La Cna organizza incontro formativo mercoledì prossimo alle 17 a villa Baruchello
Print Friendly, PDF & Email

Alessandro Migliore

“Riguardo il nuovo regolamento europeo sulla privacy, la Cna ha chiesto alle autorità competenti di prevedere un periodo di attuazione, così da poter permettere alle imprese di adeguarsi e mettere in piedi il sistema di gestione dei dati richiesto. Bisogna ricordare che al momento mancano decreti attuativi, di chiarimento e quelli che comporteranno l’abrogazione del Dgls 196/2003”.
Commentano così l’applicazione del nuovo regolamento il direttore generale della Cna Territoriale di Fermo Alessandro Migliore e il direttore dei servizi Cna Massimiliano Felicioni: “Non possiamo non evidenziare come la normativa comporterà senza dubbio un aggravio economico non indifferente sulle aziende: riguardo questo aspetto stiamo valutando l’impatto di tale regolamento sulle micro, piccole e medie imprese del nostro territorio, che non è certamente paragonabile a quello di realtà più complesse e strutturate”.

Il nuovo Regolamento (Ue) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio (Gdpr – General Data Protection Regulation) relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati, abroga la direttiva 95/46/CE (Regolamento generale sulla protezione dei dati) da cui è poi disceso il decreto legislativo 30 giugno 2003, n.196 (c.d. Codice in materia di protezione dei dati personali).
Il regolamento che si applicherà a partire dal 25 maggio, introduce regole più chiare in materia di informativa e consenso, definisce i limiti al trattamento automatizzato dei dati personali, pone le basi per l’esercizio di nuovi diritti e stabilisce criteri rigorosi per il trasferimento dei dati al di fuori dell’UE e per i casi di violazione dei dati personali.

“Conosciamo il contesto economico del nostro territorio – proseguono Migliore e Felicioni – ed è per questo che ci stiamo attivando per offrire alle imprese un sostegno in materia e un servizio calzante per le nostre attività e calibrato sul reale contesto produttivo”.

Per chiarire le novità introdotte dal GDPR, gli ambiti di applicazione, gli adempimenti necessari, le sanzioni previste e tutte informazioni riguardo il nuovo Regolamento europeo, la Cna Territoriale di Fermo organizza un incontro informativo, in collaborazione con Centro Ufficio Group di Montegranaro e con il patrocinio del Comune di Porto Sant’Elpidio, per mercoledì 23 maggio, alle 17, nella sala conferenze di Villa Baruchello: relatori saranno Federica Carosi e Massimiliano Felicioni, funzionari CNA, l’avvocato Daniele Stacchietti e il consulente informatico Marco Zamponi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti