facebook twitter rss

Marinangeli (Lega): “Orgoglioso
di appartenere al movimento”
Il partito di Salvini sbarca in consiglio

PORTO SAN GIORGIO - Nasce il gruppo consigliare della Lega. Per la prima volta il partito guidato da Matteo Salvini entra in consiglio comunale a Porto San Giorgio. Sarà rappresentato dall'ex assessore all'urbanistica, Marco Marinangeli
Print Friendly, PDF & Email

“Riteniamo di esprimere una grande soddisfazione per la fortissima affluenza di domenica scorsa ai gazebo della Lega di Porto San Giorgio,  laddove i cittadini oltre a mostrarci vicinanza e sostegno, hanno apprezzato il senso di responsabilità della Lega ma soprattutto una condivisione del contratto di governo”.. Così il neo coordinatore del partito, Marco Marinangeli, da 24 ore anche capogruppo della Lega in consiglio comunale. “Riteniamo che un rinnovamento e una rinascita dell’Italia passino attraverso questo nuovo governo. Nella giornata di ieri è stato creato il gruppo Lega in seno al consiglio comunale sangiorgese, porteremo avanti una opposizione vigile e costruttiva nel solo interesse dei cittadini” annuncia ancora l’ex assessore all’urbanistica della giunta Agostini. “Un doveroso ringraziamento alla base e ai vertici del partito a livello provinciale nella persona di Mauro Lucentini e al commissario regionale sen. Paolo Arrigoni , che mi hanno investito di una grande responsabilità, individuandomi come referente della Lega a Porto San Giorgio . Questo per me è motivo di orgoglio e forte stimolo. Il mio impegno sarà finalizzato a far crescere il movimento sulla nostra città con l’obiettivo di fare avvicinare sempre più cittadini a vivere l’interesse pubblico e creare le basi per favorire la creazione e il consolidamento di una forte coalizione che possa governare Porto San Giorgio alla prossima tornata elettorale. Metterò a disposizione la mia esperienza, la mia passione e l’amore per la mia città”. Insomma già si comincia a costruire il dopo Loira. Il centrodestra punta a presentarsi unito alle elezioni e le ultime conferenze stampa sembrano confermare la volontà di compattare la coalizione in un unico fronte contro il Pd. Coalizione nella quale la Lega a sua volta punta ad avere un ruolo di primo piano cercando di inglobare esponenti civici come Andrea Agostini che però, al momento, preferisce non sbilanciarsi sul suo futuro politico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti