facebook twitter rss

Si chiude il campionato della Palmense,
la Civitanovese passa all’inglese

PRIMA CATEGORIA - All'Orlando ed Ilario Stanghetta di Marina Palmense, nella semifinale del titolo regionale tra la vincente del girone D e la vincente del girone C, passano i rivieraschi rossoblù. Gli uomini di Cipoletta salutano così la stagione
sabato 26 maggio 2018 - Ore 21:24
Print Friendly, PDF & Email

L’undici iniziale della Palmense

MARINA PALMENSE – La Palmense saluta la Prima Categoria sotto gli occhi dei suoi tifosi e va ufficialmente in vacanza. Nella semifinale tra la vincente del girone D e la capolista del gruppo C ha la meglio la Civitanovese. Uno 0-2 all’inglese che porta le firme di Monserrat nel primo tempo e Ruibal nella ripresa. Adesso gli uomini di Francesco Nocera se la vedranno in finale contro l’Anconitana (vincitrice del girone B) che quest’oggi ha servito il 2-0 al Santa Veneranda (trionfatrice del girone A). La finale per il titolo regionale si terrà sabato 2 giugno allo stadio “Del Conero” di Ancona, alle ore 16.30, tuttavia vista la concomitanza con il concerto di Lorenzo Jovanotti al PalaRossini, l’incontro potrebbe essere anticipato infrasettimanalmente, in notturna.

IL TABELLINO

PALMENSE 0 (4-2-3-1): Moretti; Perticarini (18′ st Fagiani), Cocciaretto, Mattioli, Fabiani; Croceri, Ledda (21′ st Palloni); Sanniola, Mauro (10′ st Baldo), Santagata (36′ st Sciarresi); Raffaeli (23′ st Camaioni). A disposizione: Scorolli, Palloni, Scotucci. All. Stefano Cipolletta

CIVITANOVESE 2 (4-4-2): Taborda; Giovanni Morbidoni, Muraro (21′ st Marino), Monserrat, Filippini; Panichelli (30′ st Libonatti), Perez (33′ st Venturim), Micucci, Vechiarello; Zaldua (19′ st Seydou Bamba), Ruibal (27′ st Silla). A disposizione: Renzi, Matteo Savati. All. Francesco Nocera

RETI: 44′ pt Monserrat, 14′ st Ruibal

ARBITRO: Alice Gagliardi di San Benedetto del Tronto; assistenti 

NOTE: Ammonito Perez. Corner 0 – 3. Recupero +1′ +3′

LA CRONACA

L’Orlando ed Ilario Stanghetta di Marina Palmense, quest’oggi, si è fatto teatro di uno scontro tra titani: Palmense e Civitanovese. A partire meglio sono i campioni del girone C di Prima Categoria, che controllano ritmo ed intensità della gara. Il primo pericolo dalle parti di Moretti lo reca Zaldua, ma impreciso. Poco dopo Ruibal premia con il contagiri l’inserimento in area di Panichelli, ma quest’ultimo nonostante lo stacco perentorio non trova precisione e forza giuste per battere l’estremo locale. Intorno al quarto d’ora di gioco Moretti è protagonista di due ottimi interventi su Perez prima e su Vechiarello poi. Al 23′ Perez sfonda dalla sinistra e va alla conclusione: sulla respinta di Moretti, Micucci spreca amaramente sul fondo sbagliando un rigore in movimento. Passano una manciata di minuti e Ruibal tenta il tiro a giro che si spegne sul fondo. La prima occasione di marca Palmense arriva al 37′ quando Croceri, da palla franca, colpisce debolmente. Quando ormai l’intervallo sembra alle porte, Filippini si inventa un fallo laterale di lunga gittata che trova la spizzata aerea di Zaldua e lo zampino vincente di Monserrat, appostato sul secondo palo.

Nella ripresa, complice il raddoppio rossoblù, i ritmi scendono e la melina degli ospiti la fa da padrone. Il gol che mette in ghiaccio la partita è qualcosa di più unico che raro: Vechiarello dialoga con Perez sull’out di sinistra, l’argentino chiude il triangolo e dal limite dell’area finta la conclusione di destro, rientra sul sinistro, dribbla un difensore locale e riallarga sulla sinistra, dove riceve nuovamente Perez che serve di prima intenzione Ruibal, il quale in semi rovesciata supera Moretti. Dopo il doppio passivo la Palmense molla definitivamente e fa il gioco della Civitanovese, che sfrutta il possesso palla e la girandola delle sostituzioni in suo favore. Nel finale su uno spiovente teso di Filippini, Libonatti di testa si divora il tris.

Leonardo Nevischi

Fotogallery

L’undici iniziale della Civitanovese

L’esultanza al gol di Monserrat

L’esultanza al gol di Ruibal


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X