fbpx
facebook twitter rss

Judo Porto San Giorgio
terza alla kermesse
”Giovani Samurai” di Osimo

ARTI MARZIALI - Al PalaBaldinelli, sabato e domenica scorsi, venti piccoli atleti sangiorgesi a colpi di medaglie hanno reso onore al sodalizio di appartenenza tra oltre 800 concorrenti ed 88 società in gara
Print Friendly, PDF & Email

OSIMO (AN) – Il PalaBaldinelli nel week end scorso ha ospitato il trofeo “Giovani Samurai“, circuito sportivo in grado di calamitare la partecipazione di oltre ottocento atleti, pronti a sfidarsi nell’ultima tappa competitiva prima della pausa estiva. 

La Judo Porto San Giorgio ha preso parte alla kemesse in terra anconetana con venti tesserati, spalmati nelle categorie dai Piccoli agli Agonisti, per una spedizione guidata dal tecnico Renato Della Casa. Nella circostanza non ha presenziato, però, il presidente Franco Giuliani, impegnato altrove con Nazionale di sumo.

Il riepilogo generale del fine settimana di sfide parte dai resoconti maturati sabato scorso, quando sono andate a referto le performance di Ciro Striano, Alessandro Ichim e Samuele Marcozzi, meritevoli dell’oro. A seguire gli argenti di Michele Pasquare’ e Giovanni Cipollari, ai quali si uniscono i bronzi di Alberto Silla, Diego Di Battista e Cesare Di Pumpo.

Focus di merito per la vera e propria impresa realizzata sul tatami osimano da parte di Striano, lesto a vincere tutti gli incontri previsti dalla giornata di gara anche se allestiti al cospetto di avversari più grandi d’età e pesanti dal lato della mole. 

Non da meno il bottino maturato all’indomani, domenica, caratterizzato dall’oro di Margoth Carità, da quello di Luca Marcozzi, Matteo Di Pumpo e dall’altro primo posto in quota al nuovo acquisto, Andrei Iucha. Per Maria Bertola, Rodolfo Valentini, Germano Della Casa, Martina Brugnoni, Pierpaolo Marcozzi e Arturo Carità un bronzo a testa. Al termine delle sfide, la sommatoria delle singole performance ha fatto sì che il Judo Porto San Giorgio fosse terzo sulle ottantotto società partecipanti: un risultato cioè di assoluto prestigio.

Paolo Gaudenzi

 

Fotogallery


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X