fbpx
facebook twitter rss

Seconda categoria,
verso l’epilogo di stagione

CALCIO - Monte & Torre e Afc Fermo per la scalata al titolo regionale. Rapagnano-Vis Faleria e Monterubbianese-Avis Ripatransone nelle finali playoff a cercar gloria e sbocco nel campionato di Prima 2018/19
Print Friendly, PDF & Email

Lo stadio comunale “Tiburzio” di Rapagnano, oggi teatro della finale playoff del girone E tra i locali e la Vis Faleria

FERMO – Stagione calcistica agli sgoccioli, con la sigla dei campionati 2017/18 pronta per andare in onda a ridosso degli ultimi minuti di sport giocato. Nel pomeriggio odierno, pertanto, sul prato verde ecco le residue sorti delle varie competizioni a coinvolgere i sodalizi del Fermano.

A Torre San Patrizio, Monte & Torre ed Afc Fermo (rispettivamente campione del girone E e G di Seconda categoria) hanno dato vita alla semifinale del percorso che andrà ad individuare la migliore del circuito in esame per la regione Marche. La gara è finita con la vittoria corsara dei fermani per 0-1, quindi a proseguire verso la scalata marchigiana. A completare il quadro, Cagliese e Castelloenese ieri è andata a referto per 2-1 in favore dei giallorossi pesaresi. Cagliese ed Afc Fermo, dunque, il confronto per la decretare la regina regionale.

In campo quest’oggi sono scese anche Rapagnano e Vis Faleria per la finale playoff del girone E, con la gara finita 1-0  in favore dei padroni di casa. Prossimo step la sfida al cospetto della vincente tra Settempeda ed Esanatoglia, anch’esse a sfidarsi nel pomeriggio, per un match chiuso sul 5-0 a favore dei portacolori di San Severino Marche. 

Monterubbianese ed Avis Ripatransone hanno invece dibattuto per la stessa posta in palio ma nel girone G, ed anche in questo caso si è ripetuta la  regola della vittoria di misura dei casalinghi. Alla squadra di Monterubbiano, l’incrocio ora con la vincente del confronto tra Piceno United e Pagliare, partita vinta dai primi per 2-1.

Paolo Gaudenzi

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X