facebook twitter rss

Per la Collettiva del cuore
opere in mostra fino al 10 giugno

SANT’ELPIDIO A MARE - Giunta alla seconda edizione, la mostra organizzata dall’Associazione Arte è stata dedicata quest’anno a Massimo Consorti
Print Friendly, PDF & Email

E’ stato un pomeriggio in cui l’arte si è espressa a 360° quella di domenica in occasione dell’inaugurazione della “Collettiva del cuore”, mostra organizzata dall’Associazione Arte nell’arte nello splendido scenario della Basilica di Santa Croce al Chienti.

“Arte nell’arte”, un’esposizione del cuore, ha chiamato a raccolta intorno a un progetto cultural-affettivo i talenti di un intero territorio, proponendo una manifestazione che in prima istanza è stata una vera e propria festa e in seconda è la stata testimonianza tangibile della ricchezza artistica e creativa del luogo.

Giunta alla seconda edizione, la mostra è stata dedicata quest’anno a Massimo Consorti. La mostra resterà aperta fino al 10 giugno con orario pomeridiano (ore 15/19).

A presentare l’evento di apertura è stata Jenny Polverini con l’intrattenimento di Enrica Bruni (storico dell’arte), del Coro delle voci bianche di Monte San Pietrangeli, del poeta Giovanni Zamponi e di Riccardo Longi (musica e voce). Per l’occasione si è anche avuta la partecipazione straordinaria di Pamela Olivieri (voce recitante), Fabio Capponi (pianoforte) e Cristina Lanotte alla lavagna luminosa.

“E’ stato un bellissimo pomeriggio all’insegna dell’arte di gran livello – dice l’assessore alla Cultura Gioia Corvaro, presente all’inaugurazione in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale assieme all’assessore Stefania Torresi – Tutti gli artisti si sono esibiti tenendo conto del tema della mostra offrendo un intrattenimento completo ai presenti che, mi ha davvero fatto piacere, erano davvero tanti”.

“E’ stato un piacere tornare a collaborare con Cleofe Ramadoro e la sua associazione – aggiunge il sindaco Alessio Terrenzi – e l’alta partecipazione di visitatori ha dimostrato la bontà di una proposta che è cresciuta rispetto alla prima edizione ed ha ottimi margini per continuare a crescere in futuro”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X