facebook twitter rss

L’artista Sandro Pazzi
premiato come “Marchigiano dell’anno”

ROMA - La 33a edizione dell'iniziativa organizzata dal Centro Studi Marche “G. Giunchi” si è svolta nei giorni scorsi nella Sala Capitolare del Convento di Santa Maria sopra Minerva, al Senato della Repubblica a Roma
Print Friendly, PDF & Email

“Voglio rinnovare ancora una volta, oltre ad averle espresse personalmente in quella circostanza, le mie congratulazioni al Maestro Sandro Pazzi per questo premio che sottolinea meritevolmente l’impegno per il bello e per l’arte che il M° ha sempre portato avanti e che continua a portare avanti. Un impegno che, grazie al suo nome, contribuisce a portare sempre alto il nome della Città di Fermo”.

Le parole del sindaco Paolo Calcinaro rivolte a Sandro Pazzi, pittore e incisore fermano, che è stato premiato e insignito del prestigioso riconoscimento alla 33a edizione del premio “Marchigiano dell’Anno”, organizzato dal Centro Studi Marche “G. Giunchi” che si è svolta nei giorni scorsi nella Sala Capitolare del Convento di Santa Maria sopra Minerva, al Senato della Repubblica a Roma.

Si tratta di un riconoscimento che viene assegnato annualmente ai marchigiani che si sono distinti in vari settori delle scienze, delle arti, della cultura e dell’imprenditoria e che in questa edizione ha visto, come noto appunto, fra i premiati l’artista fermano che ha ricevuto il premio dalle mani del senatore Francesco Verducci e del sindaco Calcinaro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X