facebook twitter rss

Team Red Racing, sfatato il
mito: “Profeta in Patria”

MOTOCROSS - Sul tracciato di gara fermano di Monterosato arrivano nuovi prestigiosi risultati griffati Felice Compagnone, Leonardo Ruggeri, Eugenio Carletti ed Andrea Terenzi 
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Nella storica pista “domestica” di Monterosato, nel week end alle spalle si è svolta la quarta prova del Campionato Italiano motocross 125 Senior, Veteran, Femminile, Superveteran e Master.

Quindi pista letteralmente di casa per il Team Red Racing, impegnata con quattro piloti e, da buona tradizione, a sfatare, grazie ai risultati conseguiti, la massima del non essere profeti in Patria.

Felice Compagnone, il rapagnanese Leonardo Ruggeri alla sua prima esperienza in campionato ed Eugenio Carletti sono saliti in sella per la categoria Senior 125, mentre Andrea Terenzi ha dibattuto nella Veteran MX2.

Nella 125 Senior Felice Compagnone fa sua la prima batteria e si piazza in seconda posizione nella seconda, a pari punti con un altro pilota: da regolamento vale la posizione migliore della seconda batteria, quindi eccolo salire sul secondo gradino del podio.

Bella partenza anche per Carletti che, nei giri iniziali, transita nel blocco dei primi quindici ma una scivolata lo costringe poi al recupero sia nella prima che nella seconda batteria, concludendo così, rispettivamente, in ventisettesima e trentacinquesima posizione.

Leonardo Ruggeri, come affermato alla sua prima esperienza in campionati titolati, entra nel gruppo B dove si spende a dare tutto fino ad ottenere l’ottavo e nono posto, per il settimo assoluto di giornata.

Oramai l’esperto e inossidabile Andrea Terenzi, nella Veteran MX2, continua a collezionare risultati senza sosta. Due secondi posti e registra il miglior tempo in gara, quindi sale sul secondo gradino del podio.

Paolo Gaudenzi

 

Fotogallery


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti