fbpx
facebook twitter rss

“Sotto un cielo a pois”,
ecco la terza edizione del divertimento
con i mitici anni ’50&’60

SANT'ELPIDIO A MARE - Appuntamento il prossimo 23 giugno in centro storico. Terrenzi: "Evento che è cresciuto di anno in anno e che si candida come evento di riferimento della prima parte dell’estate elpidiense"
Print Friendly, PDF & Email

Torna, per il terzo anno, “Sotto un cielo a pois”, evento a tutto vintage che si terrà nel centro storico il 23 giugno prossimo. Burlesque, giochi vintage, dj set con musica live a tema, stand gastronomici e tanto divertimento: il Centro Storico si prepara a fare da contenitore ad un attesissimo evento del quale ognuno potrà essere protagonista vestendosi a tema.
La serata del 23 sarà anticipata, venerdì 22 da “Aspettando… Sotto un cielo a pois”: serata di quiz a squadre “vintage vs moderni”, che si sfideranno a suon di risate in piazza Matteotti, a partire dalle ore 21.30.

“Sotto un cielo a pois è il frutto di una intuizione ed un suggerimento arrivato da Paolo Donati, che ringrazio per lo spunto – osserva l’assessore Stefania Torresi – un’idea che l’Amministrazione Comunale ha recepito con entusiasmo. Dopo il successo delle edizioni precedenti, torniamo a proporre una serata in collaborazione con le Associazioni che sono state fondamentali, come sempre lo sono, per fare bene. Abbiamo voluto sperimentare una nuova declinazione del divertimento, dell’intrattenimento per arricchire la programmazione estiva e divertire grandi e piccoli. La musica anni ‘50/’60, l’ambientazione resa particolare da auto, vespe e bici d’epoca, trucco e parrucco, la partecipazione in abiti dell’epoca da parte di coloro che vorranno partecipare calandosi nel periodo storico richiamato, saranno gli ingredienti che, anche quest’anno, permetteranno di offrire un appuntamento divertente e d’effetto”.

“Ringrazio le associazioni che hanno collaborato con noi per mettere a punto l’evento – dice il sindaco, Alessio Terrenzi – Associazioni diverse ma accomunate da un forte spirito di collaborazione e dall’amore per la propria città. Si scaldano i motori, dunque, per organizzare un evento che è cresciuto di anno in anno e che si candida come evento di riferimento della prima parte dell’estate elpidiense”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X