fbpx
facebook twitter rss

Maltempo: cede la banchina
e scompare la strada

COMUNANZA - Alle porte del paese, lungo la Statale 78, lo smottamento è diventato una voragine. Problemi e disagi anche nelle zone di Amandola e Montefortino dove il sindaco Domenico Ciaffaroni lancia l'allarme per i danni subìti dagli agricoltori. Prosegue il monitoraggio delle squadre dell'Anas
Print Friendly, PDF & Email

di Maria Nerina Galiè

Il pericolo era già segnalato dai cartelli stradali e da una rete di protezione di plastica color arancione. La strada era pericolante ma adesso lo smottamento della sede stradale è davvero rilevante e quella che si è aperta è una vera e propria voragine. E’ accaduto lungo la Statale 78, proprio alle porte di Comunanza, all’altezza dell’azienda “Ica” dove la circolazione procede a senso unico alternato. Non ci sono state conseguenze per nessuno, se non qualche piccolo disagio per automobili e pullman, soprattutto nelle ore di punta quando il traffico è più sostenuto. A dare l’allarme per il cedimento della banchina è stato un dipendente dell’Anas che transitava lì. Subito ha provveduto ad avvisare il caposquadra, impegnato in quel momento nelle gallerie per sistemare l’illuminazione. Quel tratto di strada, di competenza Anas, era “attenzionata” da diversi giorni perchè le condizioni meteo ne minavano la stabilità. Infatti il ciglio stradale era gia delimitato dalla recinzione. Dopo il cedimento della banchina la situazione si era fatta pericolosa soprattutto perché sulla Statale 78 transitano molti mezzi pesanti. Si andrà avanti con il senso unico alternato fino alla sistemazione, che richiederà non meno di due, tre settimane di lavoro, tempo permettendo.

Pioggia e grandine in queste ultime settimane hanno messo in ginocchio le coltivazioni agricole nel territorio. Il sindaco di Montefortino, Domenico Ciaffaroni, vuole chiamare a raccolta altri sindaci del territorio per dichiarare lo stato di calamità naturale. Strade “mangiate” da smottamenti sono segnalate anche ad Amandola con interruzione della viabilità nelle frazioni di Marnacchia, Caccianebbia, San Ruffino e San Cristoforo. Oltre all’Anas sono all’opera squadre di ditte esterne e operai comunali per ripristinare la circolazione quantomeno a senso unico alternato.

La strada franata a Montefortino e, sotto, altre foto dello smottamento della Statale 78 alle porte di Comunanza


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X