facebook twitter rss

Whirlpool, approvato l’emendamento Verducci:
“Si tratta della vita di oltre 500 persone”

POLITICA - Soddisfatto il senatore del Partito Democratico, nonostante la durata degli ammortizzatori sia di 6 mesi rispetto ai 2 anni proposti
Print Friendly, PDF & Email

Francesco Verducci

Un grande risultato, nonostante la durata sia di 6 mesi rispetto ai 2 anni proposti. È ugualmente soddisfatto Francesco Verducci, senatore del Partito Democratico, dopo l’approvazionein sede di Commissione Speciale del suo emendamento sul Decreto Terremoto che prevede la continuità degli ammortizzatori sociali ai lavoratori della Whirlpool.

“Si tratta della vita e della sicurezza di oltre 500 persone e delle loro famiglie – commenta Verducci -. È una vittoria di tutto il nostro territorio e di chi si batte per farlo vivere. Servono idee e voglia di combattere. È quello che stiamo facendo”.

“L’approvazione dell’emendamento al Decreto Terremoto in sede della commissione speciale – afferma il presidente della Regione Luca Ceriscioli – e proposto dal gruppo Pd al Senato, è un primo passo per gestire la crisi Whirlpool. Abbiamo sempre ribadito al ministro competente e al premier Conte che la crisi della Whirlpool non è solo una questione aziendale ma è legata alla rinascita dei territori colpiti dal sisma. Comunanza è infatti il cuore del cratere e con l’indotto copre un’area vasta dei comuni colpiti dal sisma. Ci impegneremo affinché gli ammortizzatori sociali vengano estesi oltre i 6 mesi appena approvati e continueremo a lavorare per non abbandonare i lavoratori e le loro famiglie. Ribadiamo che le coperture ci sono per garantire due anni anche perché come Regione abbiamo indicato un plafond di 37 milioni di euro, fondi più che sufficienti a coprire i due anni”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X