facebook twitter rss

Niente ricorso al Presidente della Repubblica contro la Camera di Commercio unica

FERMO - “Si è deciso di soprassedere alla delibera del Consiglio, anche sulla scorta della decisione del Tar del Lazio – ha detto il presidente Graziano Di Battista – che ha respinto in toto i ricorsi della Regione Lombardia e della Provincia di Pordenone"
Print Friendly, PDF & Email

 

La Giunta della Camera di Commercio di Fermo, non ha dato seguito alla delibera del Consiglio (nove voti favorevoli cinque astenuti) con la quale lo stesso Consiglio, a maggioranza dei presenti, dava mandato alla stessa Giunta di predisporre attraverso lo studio legale incaricato, e presentare il ricorso al Presidente della Repubblica, avverso la costituzione della Camera Unica regionale.

“Si è deciso di soprassedere alla delibera del Consiglio, anche sulla scorta della decisione del Tar del Lazio – ha detto il presidente Graziano Di Battista – che ha respinto in toto i ricorsi della Regione Lombardia e della Provincia di Pordenone. Nonostante ciò la giunta ha riaffermato con forza il lungo percorso a favore del sì alle due Camere di Commercio nelle Marche, facendo altresì affidamento sulla forza rappresentativa delle Associazioni di Categoria di questo territorio, che avranno rappresentanti in seno al Consiglio e alla giunta della Camera Unica, a difesa degli interessi delle migliaia di piccole e medie imprese che non dovranno ne potranno essere dimenticate”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti