facebook twitter rss

Donna 50enne cade lungo il sentiero,
doppio intervento volante sul Vettore
(Foto e Video)

ARQUATA - Moglie e marito stavano camminando lungo il sentiero che riscende dal "Rifugio Zilioli" quando la signora si è infortunata. Allertati i Vigili del fuoco che, dopo lo spettacolare trasferimento sull'elicottero, l'hanno trasportata in una radura per consegnarla all'eliambulanza che l'ha trasferita al Torrette di Ancona
lunedì 25 giugno 2018 - Ore 09:51
Print Friendly, PDF & Email
Il recupero dell'escursionista sul Vettore

Stavano camminando lungo il sentiero che riscende dal “Rifugio Zilioli”, sul Monte Vettore ad oltre 2.000 metri di altitudine. Erano in due, moglie e marito (provenienti dal Maceratese) quando la donna è scivolata riportando una serie di traumi che le impedivano qualsiasi movimento. Mancavano ancora circa 40 minuti alla meta, e l’incidente è avvenuto in una zona particolarmente scoscesa. A quel punto al marito non è rimasto altro che allertare i soccorsi.

Si sono immediatamente attivati i Vigili del Fuoco di Ascoli che hanno inviato sul posto una squadra di terra che ha raggiunto lungo il sentiero, e contemporaneamente hanno richiesto l’intervento dell’elicottero “Drago 54” del proprio Nucleo di Pescara. La donna è stata stabilizzata sulla barella, quindi issata a bordo con un verricello e alla fine trasportata in elicottero in una radura nei pressi di Forca di Presta (Arquata). La 50enne, cosciente, è stata poi caricata su un altro elicottero, ovvero l’eliambulanza “Icaro” che “Marche Soccorso” nel frattempo aveva provveduto a fa decollare dalla base di Fabriano. L’elisoccorso ha poi provveduto a trasferirla all’ospedale regionale di Torrette ad Ancona.

Lu. Ca. 

Il recupero

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X