facebook twitter rss

Restauro sui nuovi materiali
per i beni culturali, seminario
di aggiornamento di Confartigianato

FORMAZIONE - Ospitato dalla Camera di Commercio di Ascoli Piceno, mercoledì 27 giugno dalle 9.30 alle 13. Patrocinio di Unicam, Comune e CCIAA di Ascoli Piceno
Print Friendly, PDF & Email

Il direttivo di Confartigianato AP-FM Restauro, da sinistra: Rino Altero Angelini, Michele Aureli (Presidente), Giuseppe Di Girolami

Il Gruppo di mestiere dei Restauratori della Confartigianato AP-FM organizza ad Ascoli Piceno, il 27 giugno 2018 dalle 9.30 alle 13.00, il seminario di aggiornamento “I nuovi materiali per il restauro – pulitura e consolidamento”. L’evento sarà ospitato presso la Sala Gialla (G.C.) della Camera di Commercio di Ascoli Piceno ed è organizzato in collaborazione con UNICAM Scuola di Scienze Corso di Laurea L43 Tecnologie e Diagnostica per la Conservazione e il Restauro, ART&CO – spin-off Unicam – e con C.T.S. srl, un’azienda che dal 1984 è il riferimento in campo internazionale nella fornitura di materiali per il Restauro.

“Abbiamo pensato di finalizzare questo importante appuntamento di aggiornamento professionale – riferisce Michele Aureli, Presidente di Confartigianato AP-FM Restauro – all’approfondimento sulle nuove tecniche di pulitura, alla chimica applicata al restauro, alle strumentazioni diagnostiche necessarie ai tecnici, operatori e restauratori. La partecipazione è libera e aperta a tutti gli interessati, tecnici ma anche studenti e laureati nel campo dei beni culturali. Ringraziamo il Comune di Ascoli Piceno, la Camera di Commercio e l’Università di Camerino, in particolare i proff. Marco Materazzi e Graziella Roselli, per aver concesso il patrocinio alla nostra iniziativa”.

 

Ad aprire i lavori saranno le autorità cittadine, il sindaco Guido Castelli, il presidente della Camera di Commercio, Gino Sabatini, il presidente dei restauratori di Confartigianato AP-FM Michele Aureli e Graziella Roselli docente di Diagnostica Chimica per i Beni Culturali dell’Università di Camerino.

A seguire Leonardo Borgioli del CTS terrà il suo intervento tecnico che sarà incentrato su due temi fondamentali: la pulitura – vantaggi e problematiche delle diverse classi di prodotti utilizzate nella pulitura chimica delle superfici delle opere d’arte- e il consolidamento con i vantaggi e i limiti vantaggi delle varie classi di utilizzo di polimeri naturali e sintetici. Al termine, spazio alle domande. È previsto il rilascio di un attestato di partecipazione ai presenti. Info su www.apfm.it tel. 0736.336402 (anche Whattsapp).

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti