facebook twitter rss

Futsal Cobà, definito il
quadro delle giovanili

CALCIO A 5 - Ha preso forma anche il vivaio del sodalizio neo matricola di Serie A2. Definiti dunque gli staff delle due formazioni U21 ed U19
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – “Arrivo con tanto entusiasmo e umiltà in una grande società dove cercherò di imparare il più possibile e insegnare ai ragazzi i valori dello sport e il meraviglioso gioco del futsal – ha dichiarato il neo tecnico dell‘Under 21, Giuseppe Moro – Per gli obiettivi è ancora presto, ma sicuramente lotteremo su tutti i fronti per tenere alto il dna Shark che in questi anni si è dimostrato vincente, senza mai sottovalutare la crescita di ogni singolo ragazzo che è alla base di ogni categoria giovanile”.

Moro sarà coadiuvato da un altro volto nuovo, il dirigente accompagnatore Giovanni Paolo Fortuna.

“Sono orgoglioso e onorato allo stesso tempo per aver ricevuto questo incarico. Lavorerò sin da subito per sostenere i ragazzi, insegnare loro i giusti valori e creare un’atmosfera calcistica che possa portare ottimi risultati”, ha ammesso il dirigente.

Responsabile Tecnico dell’U19 sarà mister Cafù, il vice sarà ancora Francesco Cintio: ”Darò volentieri una mano al nuovo allenatore, sperando di continuare a crescere e migliorare quanto di buon fatto quest’anno, apprendendo il più possibile da un tecnico esperto. Ci aspetta un’altra stagione in cui dare il massimo e cercare di arrivare più in alto possibile”.

Molto motivato anche il Responsabile dei portieri dell’U19 Giampiero Quondamatteo: “Con due figli che già fanno parte di questa splendida realtà non ho potuto far altro che accettare la proposta del direttore generale Bagalini. La speranza è di vivere una stagione che ci faccia divertire e che come sempre sia incentrata sul massimo impegno e l’ambizione a far bene che sono proprie di questo ambiente”.

Team manager degli Squaletti sarà ancora una volta Matteo Pasquini, che già nella scorsa stagione è stato capace di dimostrare le sue doti: ”Alcuni ragazzi per ragioni anagrafiche non potranno più fare parte di questo fantastico gruppo, ma la società si sta già muovendo sul mercato in questo senso. Ancora una volta daremo tutto per non scendere sotto lo standard a cui abbiamo abituato. Punteremo ancora una volta a vincere il campionato ed arrivare più avanti possibile nelle Final Eight di Coppa e nella lotta Scudetto. Squadra, staff e società meritano questo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X