facebook twitter rss

Navetta gratis, infopoint sul lungomare e nuova brochure: ecco i servizi col contributo che sostituisce la tassa di soggiorno

PORTO SANT'ELPIDIO - Lo scorso febbraio gli operatori turistici della città avevano firmato l'impegno ad offrire un contributo per incrementare i servizi estivi, a patto che non venisse applicata in città la tassa di soggiorno; ora partono navetta gratuita serale dal giovedì alla domenica, tre infopoint per i visitatori sul lungomare, una brochure promozionale bilingue
Print Friendly, PDF & Email

I firmatari del Protocollo d’intesa dello scorso febbraio che ha scongiurato la tassa di soggiorno

di Pierpaolo Pierleoni

Tre infopoint per i visitatori a nord, in centro e a sud, un bus navetta operativo su tutto il lungomare, una brochure informativa e promozionale della città e dei suoi servizi. Partono da questo weekend le misure concordate con il protocollo d’intesa, firmato tra Amministrazione comunale e strutture ricettive, con cui si è evitata l’applicazione della tassa di soggiorno per il 2018. Come noto, a fronte della ferma contrarietà degli operatori all’introduzione dell’imposta, si era concordata l’erogazione di un contributo, a carico dei tre villaggi vacanze di Porto Sant’Elpidio, di alberghi e B&B, per compensare le mancate entrate della tassa. Una somma di 16.500 euro più Iva in entrata per l’ente, da destinare ad attività mirate per l’implementazione dei servizi al turista.

Il provvedimento è stato una delle ultime delibere di giunta dell’amministrazione uscente prima del ballottaggio, a cui si è dato seguito con una determina dirigenziale approvata ieri. In concreto, si è concordata l’attivazione di tre punti informativi in altrettante casette di legno comunali, da posizionare sul lungomare. Si partirà da questo sabato e si proseguirà fino a domenica 26 agosto, con servizio pomeridiano dalle 17.30 alle 20.30 a nord e a sud, dalle 19 alle 22 in centro, il sabato e la domenica dalle 18 alle 23. Sarà il Centro turistico giovanile, per una spesa di 5.000 euro, a coprire il servizio, mettere a disposizione il personale e dotarsi delle attrezzature necessarie.

Altri 7.000 euro saranno invece destinati al potenziamento del trasporto pubblico locale. Un’attività partita oggi, che proseguirà sempre fino all’ultima domenica di agosto, per le serate dal giovedì alla domenica. Dalle 21 a mezzanotte una navetta percorrerà da sud a nord e viceversa il litorale, trasportando gratuitamente i passeggeri, con fermati nei campeggi Mimose, Holiday e Risacca e all’altezza del sottopasso di via Mameli, più eventuali fermate intermedie su richiesta. La parte restante del budget sarà dedicata alla stampa e diffusione di una brochure bilingue, in italiano ed inglese, con immagini dei luoghi più rappresentativi di Porto Sant’Elpidio e delle sue peculiarità, per un quantitativo di almeno 7.500 pezzi ed una spesa di 7.900 euro. La pubblicazione sarà effettuata consultando informalmente almeno 3 ditte di grafica e stampa a cui commissionare il lavoro, scelto valutando portfolio, impostazione grafica e ribasso sul prezzo di base.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X