facebook twitter rss

Mario Lusek “torna” a casa
Sarà il nuovo parroco di San Giorgio

PORTO SAN GIORGIO -La notizia circolava già da qualche settimana in città. Ed ancor prima dalla sua nomina ad amministratore parrocchiale. Mons. Mario Lusek sarà il nuovo parroco di San Giorgio.
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi

La notizia circolava già da qualche settimana in città. Ed ancor prima dalla sua nomina ad amministratore parrocchiale. E’ questa la qualifica che attualmente ha Mons. Mario Lusek a Porto San Giorgio, classe 1951, e che continuerà ad avere fino a metà settembre quando, con una cerimonia ufficiale, assumerà l’incarico di parroco della chiesa di San Giorgio. Un ritorno quello a Porto San Giorgio, per Don Mario, che ha già ricoperto questo incarico per sei anni in città. Uno dei primi a distanza di due anni dall’ordinazione a sacerdote avvenuta nel 1982. Canonico Metropolitana, Rettore della  Cattedrale di Fermo, è stato in passato anche vicario parrocchiale a San Domenico e Cappellano all’ospedale di Porto San Giorgio. Il suo curriculum è ricco. Tra le altre cose è stato anche membro del Consiglio Presbiterale e responsabile del ricreatorio San Carlo di Fermo, parroco di Santa Lucia di Fermo e Direttore dell’Ufficio nazionale Turismo – sport – tempo libero della Cei. In città è tornato quasi in punta di piedi, ma è certo che da settembre, quando rivestirà il ruolo di parroco effettivo della principale chiesa rivierasca, i fedeli saranno pronti ad accoglierlo con lo stesso entusiasmo di trenta anni fa. “E’ stato un bel periodo quello trascorso a Porto San Giorgio -ricorda Mons. Lusek- adesso sono pronto a riprendere in mano quel ricordo e ricominciare da lì un percorso con lo stesso entusiasmo”. Queste le parole rivolte ai sangiorgesi da Mons. Mario Lusek.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti