facebook twitter rss

Le attività produttive e le economie locali al centro della conferenza nazionale Made in Italy

ROMA - L'imprenditore Graziano Paccapelo, in qualità di Consigliere Anziano dell'Istituto Tutela Produttori Italiani, ha dato il via all'incontro. A Nazzareno Vita, direttore dell'Istituto, il compito di relazionare su "La Competizione Internazionale".
Print Friendly, PDF & Email

 

Si è svolta lo scorso 28 giugno presso la Sala del refettorio di Palazzo San Macuto Roma la Conferenza Nazionale Made in Italy 2018.

Dopo il saluto del Consigliere Anziano dell’Istituto Tutela Produttori Italiani, l’imprenditore Graziano Paccapelo,  sono state illustrate le relazioni da parte di Pierfrancesco Maceratini, avvocato consigliere legale dell’Istituto sulla “Tutela Sistema Produttivo Italiano”, dell’imprenditore vice presidente dell’Istituto, Pasquale De Angelis, su “Le Attività Produttive ed Economie Locali” e Nazzareno Vita, direttore Istituto Tutela su “La Competizione Internazionale”.

Presenti numerosi parlamentari, stampa nazionale e alcuni rappresentanti di associazioni. I relatori hanno illustrato iniziative necessarie per tutelare il sistema produttivo Italiano trasformando il Made in Italy in un marchio nazionale utilizzabile esclusivamente dalle imprese che producono interamente in Italia. E’ stato anche presentato il progetto di rilancio delle attività produttive attraverso la rinascita dei centri storici. E’ stata analizzata infine l’estrema necessità di professionalizzare l’organizzazione delle imprese che propendono per l’esportazione.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X