facebook twitter rss

Avvisi bonari per la tassa di bonifica,
i consigli di SOS Utenti

FERMO - Di Ruscio: "L'associazione ha effettuato recentemente un incontro molto partecipato presso il centro sociale Villa Vitali a Fermo e sta organizzando nelle prossime settimane incontri in diverse località della provincia fermana e non solo"
Print Friendly, PDF & Email

Saturnino Di Ruscio

 

Il presidente dell’associazione Sos Utenti per la tutela i diritti dei consumatori torna sul tema del pagamento della tassa di bonifica.   Saturnino Di Ruscio che, a riguardo, fornisce una serie di consigli: ” Si informa che stanno arrivando ai proprietari d’immobili gli avvisi bonari per il pagamento della ‘tassa di bonifica’ in relazione all’anno 2018. Si tratta di avviso bonario e non di cartella esattoriale, pertanto non sussiste obbligo del pagamento”.

Di Ruscio che a nome dell’associazione aggiunge: “Per l’anno 2017 ancora non sono state inviate le cartelle esattoriali. Si consiglia, in caso di avviso bonario, di non procedere al pagamento mentre di procedere al ricorso quando arriverà la cartella. L’associazione ha effettuato recentemente un incontro molto partecipato presso il centro sociale Villa Vitali a Fermo e sta organizzando nelle prossime settimane incontri in diverse località della provincia fermana e non solo fermana, per promuovere ricorsi collettivi e inviare una petizione alla Regione Marche in merito alla bonifica marchigiana”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X