facebook twitter rss

Maxi rogo alla Orim, nube diretta a sud
l’allerta dei sindaci del Maceratese:
«Restate in casa e chiudete le finestre»

LE AMMINISTRAZIONI di Macerata, Corridonia e Petriolo invitano la cittadinanza a evitare spostamenti dopo l'incendio che sta interessando l'azienda di smaltimento rifiuti di Piediripa
Print Friendly, PDF & Email

 

«In via precauzionale restate in casa e chiudete le finestre. Limitate gli spostamenti inutili. Non raccogliete materiale rinvenuto a terra di alcun genere». E’ l’allerta lanciata dal sindaco di Macerata Romano Carancini dopo l’incendio alla Orim di Piediripa. Fiamme alte oltre 10 metri nell’azienda che si occupa di smaltimento rifiuti speciali, con una colonna di fumo nero e denso che ha invaso la frazione. Sono state avvertite diverse esplosioni. La zona è stata chiusa e le persone fatte allontanare.

Anche il sindaco di Petriolo Domenico Luciano ha lanciato l’allerta: «La colonna di fumo si sta dirigendo verso sud.  Si invita, in via del tutto precauzionale a chiudere le finestre e non uscire all’esterno se non strettamente necessario».  Stessa comunicazione arrivata dal sindaco di Corridonia Paolo Cartechini che raccomanda di «evitare spostamenti e chiudere le finestre» restando in casa. Rinviata a destinarsi la Notte gialla in programma questa sera. 

(foto di Fabio Falcioni)

Vasto incendio alla Orim, fiamme alte oltre 10 metri Piediripa invasa dal fumo (LE FOTO E I VIDEO)

+


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X