facebook twitter rss

Lo Sferisterio e i Cento Mecenati:
ne mancano 10, diverse adesioni dal Fermano

SFERISTERIO - Diverse le imprese del Fermano che hanno aderito. Per raggiungere il traguardo e vivere da privilegiati il festival 2018 basta una adesione al giorno
Print Friendly, PDF & Email

Lo Sferisterio

 

Ci siamo quasi: ne mancano 10 per completare il gruppo dei Cento Mecenati, il progetto di sostegno allo Sferisterio che da tre anni raccoglie riconoscimenti e prestigiosi premi dedicati alla raccolta di fondi per le istituzioni culturali italiane. Tante anche le realtà del territorio fermano che hanno voluto aderire tra queste:  Calzaturificio Giovanni Fabiani Srl di Fermo e lo studio notarile Alfonso Rossi di Porto Sant’Elpidio.

Per raggiungere il traguardo e vivere da privilegiati il festival 2018 basta una adesione al giorno e si festeggerà tutti insieme l’inaugurazione del Festival. Un dato assolutamente positivo che conferma la capacità del Macerata Opera Festival di reperire nuove risorse private, che quest’anno sta superando le somme degli anni scorsi. È importante in questo senso sottolineare che le grandi donazioni in Art Bonus dei Mecenati Giovanni Fabiani, Nuova Simonelli, Artelito, Sabry Maglieria e Atlantico, insieme superano i 100mila euro. L’adesione ai Cento Mecenati avviene attraverso la normativa di Art Bonus, ovvero lo strumento creato dal Governo per favorire il sostegno dei privati al finanziamento della cultura che prevede agevolazioni fiscali del 65% in tre anni. Chi decide di sostenere lo Sferisterio con 1000 euro, ne recupera 650 sotto forma di credito d’imposta. Come negli anni scorsi, superati i primi cento aderenti, gli altri attenderanno l’uscita di qualcuno (il rinnovo annuale è facoltativo). Il contributo allo Sferisterio può essere versato sia come persona fisica, sia come azienda o associazione. Alla lista dei singoli mecenati si aggiungono alcune importanti realtà produttive e associazioni come gli Associati Fisiomed e le aziende Artelito Srl, Atlantico Srl, Centrale Macerata, F.lli Simonetti Spa, ICA Spa, I Guzzini Illuminazione Spa, Lardini Srl, Med Store, Microtel Srl, Nuova Simonelli Spa, Nuova Veterinaria Srl, Orim Spa, Osteria dei Fiori, Performance Strategies, Rhutten Srl, Sabry Maglieria Srl, Sardellini Costruzioni Srl, Sogesa Srl, Tecne 90 Spa e gli studi Andreozzi & Associati, Tartuferi & Associati.

Come lo scorso anno sono presenti i due Atenei del territorio, Unicam e Unimc, a cui si unisce l’Accademia di Belle Arti di Macerata. L’elenco si chiude con l’Sssociazione Amici dello Sferisterio, il Kiwanis Club Macerata, l’International Inner Wheel Macerata, il Rotary Club di Macerata, il Rotary “Matteo Ricci”. Per informazioni sui Cento Mecenati: [email protected], tel. + 39 346 8581624.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X