facebook twitter rss

Scompare l’erba alta
e riaffiorano i rifiuti:
la denuncia dei 5 Stelle

SANT'ELPIDIO A MARE - Tra pochi giorni, dal 19 al 22 luglio si terra' la manifestazione ''Citta' Medioevo'' che richiamerà, come ogni anno, molti turisti e marchigiani limitrofi, che avranno così  l’onore di percorre proprio quelle strade così compromesse, offrendo proprio un bel biglietto da visita per il nostro paese nel 2018! 
Print Friendly, PDF & Email

“Si ripresenta ogni anno, dopo la manutenzione del verde extra urbano, lo spettacolo indecoroso dei rifiuti triturati dai mezzi taglia erbacce ai bordi delle nostre strade”.  Inizia così la denuncia del Movimento 5 Stelle in merito alla situazione rifiuti abbandonate lungo le strade, resa ancora più visibile dopo il taglio dell’erba.

“Rifiuti mai raccolti – spiegano i 5 Stelle –  gettati da qualche troglodita che si accumulano negli anni tra l’erba alta, che conseguentemente ogni anno incrementano lo scempio del nostro territorio.  Sono sparsi su molte strade extra urbane che collegano il territorio di Sant’Elpidio a Mare con paesi vicini”.
Pentastellati che lanciano un interrogativo: “Ma chi li raccoglie o li deve raccogliere questi rifiuti triturati?  Quando si riuscirà a mettere in conto questo servizio a chi gestisce la raccolta rifiuti?  Speriamo sia un punto fondamentale del prossimo bando che si terrà a dicembre di quest’anno.  Tra pochi giorni, dal 19 al 22 luglio, a Sant’Elpidio a Mare si terra’ la manifestazione ”Citta’ Medioevo” che richiamerà, come ogni anno, molti turisti e marchigiani limitrofi, che avranno così  l’onore di percorre proprio quelle strade così compromesse, offrendo proprio un bel biglietto da visita per il nostro paese nel 2018!  Rimane una settimana circa per ripulire queste fasce di verde a bordo delle strade da quel maleducato residuo ben visibile, chiediamo quindi all’amministrazione di darsi da fare e ripristinare il ”decoro extra urbano”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X