facebook twitter rss

Parco dei Sibillini, Alessandro Gentilucci
è il nuovo vicepresidente

SIBILLINI - Il sindaco di Pieve Torina è stato nominato dal consiglio direttivo dell’Ente in sostituzione dell’ex sindaco di Ussita, Marco Rinaldi
Print Friendly, PDF & Email

Alessandro Gentilucci

Il Parco Nazionale dei Monti Sibillini ha il suo nuovo vicepresidente. Si tratta di Alessandro Gentilucci, sindaco di Pieve Torina, che prende il posto del dimissionario ex Sindaco di Ussita, Marco Rinaldi, che aveva lasciato il ruolo di primo cittadino lo scorso anno decadendo automaticamente dalla carica di vice Presidente dell’Ente.
Gentilucci, che già faceva parte del consiglio direttivo del Parco, è stato nominato dallo stesso all’unanimità. “A lui vanno i nostri migliori auguri perché possa, con il suo dinamismo e la sua determinazione, dare un contributo fattivo al rilancio del territorio anche in questa nuova veste istituzionale” sottolinea il Presidente Oliviero Olivieri. “Il ruolo dei Sindaci è fondamentale per il Parco, perché essi rappresentano il legame diretto con i territori e le persone che vi abitano” prosegue Olivieri. “E, dunque, dalla consapevolezza del valore del lavoro di rete per un medesimo obiettivo, ossia la tutela e la valorizzazione dei Sibillini, saremo capaci di immaginare e costruire un futuro per questo territorio, nonostante le difficoltà del sisma”.
Sulla stessa linea Domenico Ciaffaroni, Presidente della Comunità del Parco e Sindaco di Montefortino secondo cui “la nomina di Gentilucci, se da una parte assicura continuità alla rappresentanza del maceratese nell’Ente, dall’altra rafforza l’idea che siano i Sindaci, insieme al Parco, in prima linea nella tutela e valorizzazione del territorio, soprattutto nella fase delicata che ci aspetta, quella della ripartenza e del rilancio”.
“Nella stessa seduta – concludono dal Parco – il consiglio ha approvato diversi progetti che vanno nella direzione di contribuire a rafforzare i circuiti turistici e crearne di nuovi anche attraverso la riqualificazione di strutture e percorsi. Non solo, si è proceduto alla assunzione a tempo determinato di due nuovi collaboratori selezionati tramite concorso proprio nel settore del turismo per potenziare lo staff in vista delle nuove progettualità che coinvolgeranno l’Ente da qui ai prossimi mesi”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X