facebook twitter rss

Cinema all’aperto all’Arena delle Magnolie arriva la drammatica storia di Emily Dickinson con ‘A quiet passion’

PORTO SAN GIORGIO - Sarà la professoressa Laura Strappa, appassionata e profonda conoscitrice della Dickinson, a fornire una chiave di lettura al pubblico.
domenica 15 luglio 2018 - Ore 18:30
Print Friendly, PDF & Email

Continuano le programmazioni cinematografiche e gli incontri con registi e critici all’arena delle Magnolie di Porto San Giorgio.
Dopo il film Dogman, introdotto da Giulio Troli, sambenedettese di nascita, aiuto sceneggiatore di Matteo Garrone, lunedì 16 luglio sarà la volta di A Quiet Passion, la drammatica storia di Emily Dickinson.
Sarà la professoressa Laura Strappa, appassionata e profonda conoscitrice della Dickinson, a fornire una chiave di lettura al pubblico.
Il film racconta la storia della celebre poetessa statunitense dagli anni della trasgressiva giovinezza alla vita adulta di auto reclusione. La poetica silenziosamente ribelle di Terence Davies trova, in questo poliedrico e controverso personaggio, un ottimo spunto per mettere a frutto il suo passato di fine conoscitore dell’animo femminile, dando vita ad alcune sequenze che rasentano il sublime. Il risultato è un preciso ritratto dell’artista americana, privata del mito e definita unicamente come essere umano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X