fbpx
facebook twitter rss

Gemellaggio sancito tra la Comunità dei Monti Azzurri e il Globe di Roma

UNIONE MONTANA MONTI AZZURRI - Grande successo e pubblico di qualità al primo spettacolo del gemellaggio tra il Silvano Toti Globe Theatre di Roma e il Teatro Flora di Penna San Giovanni.
Print Friendly, PDF & Email

Il Teatro Flora di Penna San Giovanni è l’unico esempio di costruzione teatrale interamente di legno esistente nella provincia di Macerata ed è per questo uscito illeso dagli eventi sismici dello scorso anno. Questo piccolo gioiello barocco costituisce non solo un’eccezionale testimonianza di architettura teatrale del settecento, essendosi perfettamente conservato nella struttura lignea e nelle decorazioni, ma è anche il simbolo della cultura che resiste e che diventa vessillo di ripresa per l’intera area del cratere.

Il gemellaggio operato dal presidente della Comunità dei Monti Azzurri, Giampiero Feliciotti, sancito formalmente presso il Globe di Roma alla presenza del pubblico e della stampa romana prevede l’ospitalità nel territorio marchigiano di due produzioni della Politeama S.r.l.: “Sonetti d’amore” di Melania Giglio e “Playing Shakespeare” di Loredana Scaramella.

Sabato scorso, 14 luglio, un grande afflusso di pubblico ha coronato la prima esibizione e altrettanto è avvenuto per la replica della domenica.

La Regia di Melania Giglio ha reso magica la sua figura di Musa e quella di Shakespeare tradotto ed interpretato da Alfonso Veneroso al centro della scena di amicizia e amore condivisa sul palco con Sebastian Gimelli Morosini nella figura del conte di Southampton e Francesca Mària in Lady Dark.

La sontuosità dei costumi di Susanna Proietti nella bella cornice del piccolo teatro ha magnificato la resa artistica di questa produzione.

All’interno del teatro Flora di Penna San Giovanni verrà proiettata anche in prima nazionale la registrazione integrale dell’Edmund King di Gigi Proietti registrata nella stagione 2017 presso il Silvano Toti Globe Theatre di Roma e la proiezione dei corti finalisti della rassegna CortiAlglobe diretta da Carlotta Proietti.

 

E’ solo l’inizio di un percorso – ha dichiarato Giampiero Feliciotti, presidente Unione Montana Monti Azzurri – e siamo grati a Gigi Proietti per l’attenzione dataci con questo gemellaggio, e impegni permettendo, aspettiamo la data della sua presenza al teatro Flora per la firma ufficiale della carta di gemellaggio, tra metà settembre e primi di ottobre. La collaborazione punta ad un progetto di residenzialità con possibili sviluppi locali attraverso le scuole e le associazioni giovanili per lo sviluppo del territorio. L’accordo prevede inoltre che il Globe accoglierà gli studenti dei comuni dell’Unione Montana ai matinée dedicati alle scuole; nel frattempo continua, ogni lunedi, al Silvano Toti Globe Theatre di Roma la degustazione dei prodotti tipici dell’Unione Montana in attesa dello spettacolo del 5 agosto Playing Shakespeare”.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X