facebook twitter rss

Bandiera del Pd in spiaggia,
Del Vecchio: “Inaccettabile, chiederò
spiegazioni all’amministrazione”

PORTO SAN GIORGIO - Il capogruppo FI: "Chiederò formalmente spiegazioni al sindaco e all'assessore di competenza"
domenica 22 Luglio 2018 - Ore 11:04
Print Friendly, PDF & Email

La foto scattata da Del Vecchio

“Ora abbiamo davvero toccato il fondo. Quello che ho visto con i miei occhi è a dir poco scandaloso e offensivo per una città che si definisce turistico-balneare. Un abuso bell’e buono della pazienza di tutti, residenti e villeggianti ma anche uno schiaffo alla democrazia e a chi pensa ancora che la politica sia una cosa seria”.

E’ un Carlo Del Vecchio indispettito come non mai quello che punta l’indice contro una bandiera del Pd in spiaggia: “Mi riferisco, infatti – spiega il capogruppo FI in consiglio comunale – a quella bandiera del Partito Democratico che sventola su un’asta sul lungomare nord. Una bandiera issata su un’area appartenente al Demanio, non certo in una proprietà privata. Con il tricolore, piccolino, sotto.

Carlo Del Vecchio

Ecco perché è doveroso segnalare questa incresciosa situazione che non può non essere stigmatizzata senza se e senza ma. Se lo avessimo fatto noi di centrodestra, noi di Forza Italia, a prescindere dal fatto che, rispettando la cosa pubblica, non ci sarebbe mai passato per la testa, la sinistra avrebbe scatenato il putiferio, si sarebbero incatenati ancora una volta. Ora che lo fanno loro va tutto bene? Quello è Demanio, è di tutti, anche se in concessione. E una strumentalizzazione del genere non è accettabile, a prescindere dal colore politico di quella bandiera. Se non fosse seria, mi verrebbe da dire che il Pd è proprio all’ultima spiaggia. La vicenda, comunque, non finirà qui perché ho intenzione di chiedere spiegazioni al sindaco e all’assessore di competenza”.

Ma questa mattina, su quel palo, oltre ai vessilli del Pd e della Lega, è comparsa anche la bandiera di Forza Italia.

 

Le bandiere, questa mattina


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X