facebook twitter rss

Il Carnevale del Mare torna a casa: musica e carri nella notte di Lido di Fermo I VINCITORI

LIDO DI FERMO - Dopo un pomeriggio incerto dal punto di vista meteo, con un tanto temuto rinvio,  la manifestazione, che si è svolta regolarmente,  è tornata al suo luogo naturale e storico.
lunedì 23 luglio 2018 - Ore 10:34
Print Friendly, PDF & Email

 

Il quartiere San Pietro di Monte Urano con “One Piece” per i carri allegorici grandi e il centro sociale San Michele, Lido, Casabianca per i carri e gruppi più piccoli. Questi i primi classificati della quindicesima edizione del Carnevale del Mare andato in scena ieri sera sul lungomare di Lido di Fermo e Casabianca. Seconda classificata per i carri piccoli l’associazione Luce Viva di Sant’Elpidio a Mare con “Il vesco-vò la pinziò” mentre per i grandi carri allegorici al secondo posto lo chalet Ondina con “Alla ricerca di Dory” e terzo posto il quartiere 167 di Monte Urano con “Ghostbusters”

Dopo un pomeriggio incerto dal punto di vista meteo, con un tanto temuto rinvio,  la manifestazione, che si è svolta regolarmente,  è tornata al suo luogo naturale e storico. Alle ore 21 i carri allegorici hanno iniziato la sfilata tra una cornice di pubblico davvero entusiasmante. Carri  apprezzatissimi da tutti hanno riempito il Lungomare Fermano, arrivando a piazzale Piccolomini di Casabianca per poi tornare al Lido e concludersi inpiazzetta anfiteatro con le premiazioni. I

Alla ceromina di pemiazione hanno preso parte l’Assessore al Turismo Francesco Trasatti, l’Assessore al Commercio Mauro Torresi, l’Assessore al Patromonio e Ambiente Alessandro Ciarrocchi e l’ex consigliere comunale Luciano Romanella, tra i fondatori della manifestazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X