fbpx
facebook twitter rss

“Overboard”: in arrivo il remake dell’omonimo film del 1987

Per gli appassionati di cinema la recensione di Eraldo Di Stefano
Print Friendly, PDF & Email

In realtà il film originale non divenne così popolare al suo debutto nei cinema, incassando circa 27 milioni. Negli anni però è divenuto una specie di pietra miliare, quasi un cult.

I protagonisti del film sono Kate (Anna Faris), madre della classe operaia che fa pulizie per sostenere la sua famiglia e pagare le tasse per la sua formazione infermieristica, e Leonardo Montenegro (Eugenio Derbez, anche uno dei produttori del film), un vanitoso playboy messicano, figlio del terzo uomo più ricco al mondo che non si cura assolutamente delle vite degli altri. Un giorno Kate viene incaricata di pulire un lussuoso yacht appartenente a Leonardo.

Dopo aver licenziato ingiustamente Kate, Leonardo cade dalla sua barca e si sveglia senza ricordare chi sia. L’amica di Kate, Theresa (Eva Longoria), allora la aiuta ad architettare la sua vendetta: gli farà credere di essere suo marito, facendolo lavorare nelle costruzioni, dove viene deriso per le sue “mani da signora”, facendogli fare il baby-sitter ai suoi figli mentre studia e facendolo addirittura dormire in garage.

I momenti più divertenti del film arrivano quando Leonardo inizia ad abituarsi al suo nuovo stile di vita, manipolato da Kate: muta il suo atteggiamento, il suo modo di vestire, i suoi hobby e interessi. Kate inoltre lo convince che ha un problema con l’alcool, facendolo andare alle riunioni degli alcolisti anonimi. L’interpretazione di Derbez è esilarante e credibile, facendo dimenticare allo spettatore quel velo di surrealismo che avvolge l’intera trama.

Il regista e co-sceneggiatore Rob Greenberg (How I Met Your Mother) mostrano un talento nel rendere i dialoghi scattanti e brevi, ma intensi e carichi di ilarità nel contenuto, non senza note emozionanti come quando Leonardo e Kate si avvicinano. Infine gli sceneggiatori riescono anche ad inserire dei precisi richiami al film originale per soddisfare i fans.

 

di Eraldo Di Stefano


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X