facebook twitter rss

Torna Leggerestate: cinque serate
con gli autori alla Torre dell’orologio

PORTO SANT'ELPIDIO - Alcune tra le voci più interessanti della narrativa italiana a Porto Sant'Elpidio tra il 27 luglio ed il 10 agosto, con la rassegna promossa dalla libreria Il gatto con gli stivali e dall'Assessorato alla cultura; in arrivo Letizia Pezzali per la serata di apertura del 27 luglio, a seguire Barbara Fiorio, Emanuela Canepa, Maria Pia Venadiano e Romana Petri
Print Friendly, PDF & Email

Anche quest’anno la bella stagione di Porto Sant’Elpidio sarà una #Leggerestate. Pronta la rassegna promossa dall’assessorato alla cultura insieme alla libreria Il gatto con gli stivali. Dopo l’anteprima con un big come Paolo Giordano, arrivato il mese scorso con quella che sin qui è stata la sua unica tappa nelle Marche per la presentazione del nuovo libro, Ora si entra nel vivo della rassegna, con una cinquina di nomi di primo piano della narrativa italiana, che tra il 27 luglio ed il 10 agosto arriveranno alla Torre dell’orologio.

“Siamo orgogliosi della collaborazione consolidata con Giovanna Taffetani del Gatto con gli stivali – esordisce Luca Piermartiri, alla sua prima presentazione di una manifestazione da assessore alla cultura – Porto Sant’Elpidio ha di recente confermato il titolo di Città che legge, è bene quindi continuare ad incentivare iniziative che coinvolgano ed invoglino alla lettura, specialmente i più giovani. Giovanna non delude mai ed ha allestito anche quest’anno una rassegna con nomi di grande livello”.

Esordirà Letizia Pezzali, che parlerà del suo ultimo romanzo, Lealtà, edito da Einaudi. Il 30 sarà la volta di Barbara Fiorio, autrice di Vittoria, edito da Feltrinelli. Il 4 agosto Emanuela Canepa con il suo L’animale femmina, editore Einaudi, il 6 agosto Maria Pia Venadiano con Lei, pubblicato da Guanda, mentre il 10 chiuderà Romana Petri, scrittrice de Il mio cane del Klondike edito da Neri Pozza. Tutti gli incontri inizieranno alle 21.30, sarà proprio Giovanna Taffetani a dialogare con gli autori. Una rassegna tutta al femminile con alcuni graditi ritorni a Porto Sant’Elpidio e volti nuovi.

“Maria Pia Veladiano torna a trovarci per la quinta volta – spiega Giovanna Taffetani, anche Romana Petri e Barbara Fiorio sono già state in città in passato, sarà la prima volta invece per Letizia Pezzali, che ha scritto un interessante romanzo sul mondo della finanza, che ben conosce avendo lavorato in una banca londinese. Quello di Emanuela Canepa, premio Calvino 2017, è un libro delicatissimo, un’oipera raffinata con la voce narrante di una donna che si scontra col suo avvocato e datore di lavoro”.

Un festival lowcost, Leggerestate, che prosegue senza offrire ricchi cachet agli autori, forte dei rapporti costruiti nel tempo dalla libraia del Gatto con gli stivali e di un nome ormai consolidato che Porto Sant’Elpidio ha guadagnato nell’ambiente letterario. “Paolo Giordano, quando è venuto, ha detto: ora capisco perchè gli autori vengono volentieri a Porto Sant’Elpidio – l’aneddoto svelato da Giovanna Taffetani – Ha trovato una platea di lettori, particolarmente attenta. Sono cose che si notano. Il mondo autorale è piccolo, la voce gira. Noi offriamo rimborso spese, vitto e alloggio, nulla di più, questa è la filosofia con cui ci siamo sempre mossi e intendiamo continuare. Nelle interviste si parla dei libri, ma sono anche occasioni per spaziare in modo più ampio nella vita e nel pensiero degli autori”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X