facebook twitter rss

Sul tracciato di Esanatoglia
i successi dei piloti Red Racing

MOTOCROSS - Prima della pausa estiva ben sei i portacolori della scuderia fermana in evidenza in terra maceratese, vale a dire Alessio Zaccaro, Felice Compagnone, Eugenio Carletti, Andrea Terenzi e Graziano Peverieri. Con loro anche Ivan Lucarelli, al rientro dopo un lungo stop per infortunio
Print Friendly, PDF & Email

Ivan Lucarelli al rientro dopo il lungo stop per infortunio

FERMO – Quella transitata nel week end alle spalle è stata decisamente una giornata di stagione positiva per il Team Red Racing, il tutto a rendere più lieta la temporanea sospensione delle attività previste con il canonico stop estivo.

Domenica scorsa quindi, sul circuito di Esanatoglia (MC), per il Campionato Regionale Marche Umbria sono stati ben sei i piloti impegnati per la causa della scuderia fermana, tra cui Ivan Lucarelli, al rientro dopo un anno di stop a causa di un infortunio.

Nel dettaglio del singolo pilota, spicca l’oramai consolidato al vertice delle classifiche Alessio Zaccaro, che nella categoria Fast MX1, continua con costanza a salire sul gradino più alto del podio rafforzando sempre di più la classifica di Campionato Umbro di categoria.

Nella classe 125 a due tempi, di caratura interregionale, ecco in pista anche il laziale Felice Compagnone, dominatore di ambo le batterie con altrettante partenze fulmine valse il comando e le conseguenti vittorie di manches, fondamentali per portare a casa l‘assoluta di giornata, e quindi salendo nuovamente sul gradino più alto del podio.

Tutto questo mentre Eugenio Carletti, con due decimi posti, si dimostrava il primo degli umbri e quindi rafforzava la classifica del regionale nella 125 a due tempi. Anche per lui il trionfo celebrato all’apice del podio.

Tutta la concentrazione di Alessio Zaccaro prima della gara

Si diceva di Lucarelli, di nuovo in pista dopo un lungo stop per infortunio, ed eccolo in sella alla Tm 125 a due tempi della casa pesarese. Nella prima batteria faceva registrare una buona partenza, per un ritmo competitivo fino a metà gara, chiusa in undicesima posizione. Nella seconda manches, mentre transitava a metà del serpentone a due ruote, una scivolata del gruppo lo risucchiava a terra, causando danni alla Tm e dunque costringendolo al ritiro.

Nella categoria Veteran MX2 l’assoluta di giornata va invece ad Andrea Terenzi, che precedeva in gara proprio il compagno di squadra Graziano Peverieri, con i due all’epilogo a salire rispettivamente sul primo ed il secondo livello del podio.

Paolo Gaudenzi

 

Fotogallery

Tutte le premiazione della giornata di stagione in esame con i trionfi dei piloti griffati Red Racing


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X