facebook twitter rss

Coppia Italia delle Regioni di tiro con l’arco, il fermano Alessandro Montagnoli è medaglia d’oro

FERMO - Accompagnato dal suo allenatore, il M° Gabriele Palanca degli Arcieri Firmum e dalla mamma Patrizia Paolini, Alessandro è stato ricevuto in questi giorni dal Sindaco di Fermo Paolo Calcinaro e dall’assessore allo sport Alberto Scarfini, insieme al consigliere comunale Giulio Cesare Pascali
Print Friendly, PDF & Email

19 anni, fermano doc, iscritto alla facoltà di ingegneria gestionale dell’Università Politecnica delle Marche (sede di Fermo), una passione innata per il tiro con l’arco, un dono di natura che lo ha portato a praticare questa disciplina sin da piccolo, soprattutto per averla respirata da sempre nella sua contrada, la San Martino, insieme a suo padre Renato che della contrada attualmente è il priore.

Si è fatto valere e ha portato alti i colori dell’intera città di Fermo in terra ligure Alessandro Montagnoli che nei giorni scorsi a Savona, prendendo parte alla Coppa delle Regioni di tiro con l’arco, organizzata dalla Fitarco (Federazione Italiana Tiro con l’Arco), nella categoria junior è salito sul gradino più alto del podio, vincendo la medaglia d’oro dopo aver battuto il lombardo Samuele Tironi.

Accompagnato dal suo allenatore, il M° Gabriele Palanca degli Arcieri Firmum e dalla mamma Patrizia Paolini, Alessandro è stato ricevuto in questi giorni dal Sindaco di Fermo Paolo Calcinaro e dall’assessore allo sport Alberto Scarfini, insieme al consigliere comunale Giulio Cesare Pascali, che si sono congratulati con lui, augurandogli ancora successi e soddisfazioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti