facebook twitter rss

A scuola risparmiando,
torna lo scambio e il baratto dei libri usati

FERMO/MONTEGIORGIO - Il mercatino si svolgerà sia presso i locali dell’ex Mercato coperto di Fermo (Piazzale Azzolino) che presso la Nuova Falegnameria (largo Leopardi) a Montegiorgio, nel periodo che va dal 20 agosto al 22 settembre
venerdì 10 Agosto 2018 - Ore 15:13
Print Friendly, PDF & Email

Torna Libri Riù, il Mercatino del Riuso promosso dall’Ambito Territoriale Sociale XIX, dal Comune di Fermo, dal Comune di Montegiorgio, con la collaborazione della Ludoteca regionale del Riuso, delle associazioni “Liberalibri” di Fermo, “Poiesis” di Montegiorgio ed il patrocinio della Regione Marche, che ha la finalità di promuovere e agevolare lo scambio ed il baratto di testi scolastici usati, per scuole medie e superiori.

Dopo il successo riscontrato degli anni passati, anche in questa nuova edizione l’iniziativa avrà una connotazione più ampia, che interessa tutto il territorio della Provincia: contestualmente a Fermo, anche nel Comune di Montegiorgio, per i Comuni dell’entroterra, si avrà una postazione di Libri Riù.

Il mercatino si svolgerà sia presso i locali dell’ex Mercato coperto di Fermo (Piazzale Azzolino) che presso la Nuova Falegnameria (largo Leopardi) a Montegiorgio, nel periodo che va dal 20 agosto al 22 settembre con apertura pomeridiana dalle ore 18,00 alle 20,30, estendibile fino alle ore 23,00 nei giovedì della Mostra Mercato dell’Antiquariato.

A presentare l’iniziativa l’Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Fermo Mirco Giampieri, il vice Sindaco e Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Montegiorgio Maria Giordana Bacalini, Annalisa Firmani e Silvia Marinangeli di Ludoteca Riù, Gaia Capponi e Elisa Lanciotti dell’associazione Liberalibri e Patrizia Pasquali di Poiesis.

“Un’iniziativa che ha sempre ottenuto grande partecipazione e adesione da parte delle famiglie e degli studenti – hanno sottolineato gli assessori Giampieri e Bacalini – un progetto che va incontro alle famiglie attraverso lo scambio ed il baratto di libri usati, che in questa edizione, recependo anche un’indicazione della Consulta dei ragazzi, vedrà anche i vocabolari fra i testi da scambiare”.

Con Libri Riù gli studenti del territorio potranno portare testi scolastici delle scuole medie e superiori affinché possano poi fare uno scambio-baratto dei volumi: “un’occasione completa” d’incontro con il libro, prima ancora fra coetanei e un “valido strumento con cui trasmettere una misura educativa come quella del riuso, del riutilizzo (e non del rifiuto) – è stato detto in sede di presentazione.
Il “tutto” con la guida di un’operatrice che si occuperà dell’allestimento degli spazi, dell’organizzazione delle operazioni di scambio che si avvarrà anche della tecnologia con gli elenchi dei libri dei cui titoli si potrà verificare la disponibilità con un tablet e del costante contatto con la postazione di Montegiorgio.
Torna anche quest’anno un’iniziativa collaterale in collaborazione con le attività commerciali di Piazzale Azzolino: per ogni scambio verrà donato un buono sconto da poter spendere negli esercizi aderenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X