facebook twitter rss

Partitella in famiglia per la Fermana
nel segno del rientro di Ilario Iotti

CALCIO - La compagine di Flavio Destro in un test al cospetto della formazione under del collega Massimo Perra. Finisce 7-0 per i professionisti di Serie C, con la nota positiva data dal ritorno in campo dell'esterno dopo il lungo infortunio
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO – Termina 7-0 il test in famiglia svolto ieri mattina dagli uomini di mister Flavio Destro al cospetto della Berretti di Massimo Perra, match andato in scena sul fondo del “Pelloni”. Una sgambata preziosa per i canarini, non solo ricca di spunti, ma anche di una bella notizia: torna Iotti in campo, nella seconda frazione di gioco, mostrandosi subito propositivo.

IL TABELLINO

Primo Tempo

FERMANA 3: Ginestra, Clemente, Comotto, Soprano, Sarzi, Zerbo, Da Silva, Maurizi, Cremona, Grieco, Urbinati. All. Flavio Destro

BERRETTI 0: Pettinari, Mora, Ceriani, Filacaro, Bartoli, Ruggeri, Alfonsi, Loizzo, Mazzieri, Piattella, Rapari. All. Massimo Perra

RETI: 14′ Maurizi, 28′ Comotto, 43′ Zerbo

Secondo Tempo

FERMANA 4: Basili, Serafini, Curmi, Scrosta, Malavolta, Nasic, Marozzi, Raccichini, Iotti, Kacorri, Cognigni. All. Destro

BERRETTI 0: Palanca, Pierdomenico, Stipa, Foglini, Nasini, Emiliozzi, Germani, Frinconi, Causevic, Vitali, Suarato. All. Massimo Perra

RETI: 5′ e 10′ Kacorri, 13′Nasic e 28′ Cognigni

LA CRONACA

Il primo a farsi vedere è Da Silva che al 7′ tira fuori di poco. 13′ punizione magistrale di Zerbo, rete di Maurizi: 1-0. Un minuto dopo è ancora Da Silvia sopra le righe con un’azione personale, la conclusione è ribattuta in angolo, battuto egregiamente al 18′ da Da Silva, Maurizi spreca incredibilmente. 21′ tiro di Da Silva fuori di un nulla. Clemente al 24′ spedisce la sfera a lato. Un minuto dopo Maurizi al 25′ divora un gol fatto. 31′ punizione laterale di Da Silva: schema è il capitano a svettare più in alto di tutti scaraventando la sfera in goal. Al 33′ esce Cremona per affaticamento muscolare. Palo pieno di Maurizi al 39′. Sul finale, al 43′, Zerbo si guadagna un calcio di rigore che poi trasforma spiazzando il portiere e chiudendo la prima frazione sul 3-0.

La ripresa inizia con la bella sorpresa dell’esterno Iotti che si rivede in campo dopo il lungo infortunio. È lo stesso al 4′ a sfondare a sinistra e sferrare un tiro alla sinistra del portiere che si va a stampare sul palo e stringe in gola l’urlo dei tifosi accorsi pronti a festeggiare il suo ritorno. Al 5′ Kacorri di testa infila il 4-0. Al 7′ si libera Marozzi e da fuori sfodera un sinistro che si stampa sul palo. 10′ Kakorri d’esperienza fa perno con il corpo e s’invola verso la porta avversaria e attende giusto il tempo dell’uscita del portiere per beffarlo lateralmente con un piattone di destro: 5-0. Nasic si libera al 13′ con un’abile azione e con il mancino sfodera un fendente che si va ad insaccare sotto l’ incrocio dei pali: 6-0. È ancora Iotti al 20′ cross in area, ma nessuno arriva all’appuntamento. C’è anche il tempo al 28′ per il dribbling di Kakorri che appoggia per il tap in di Cognigni che vale il 7-0 finale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti