facebook twitter rss

In duecento catturati dalla note di Valentino Alessandrini e dai colori dell’alba

PEDASO - Soddisfatto il vice sindaco Carlo Maria Bruti: "Gli sforzi sono stati premiati. Ringrazio la Pro loco e i volontari che, nonostante la fatica dovuta all’ultimo giorno della Sagra delle Cozze, ci hanno aiutato con l’organizzazione"
Print Friendly, PDF & Email

Nonostante le incertezze lasciate dai passaggi temporaleschi di Ferragosto, Pedaso ha rimandato di un giorno il concerto originariamente previsto per la mattina del 15. E, come si suol dire, la fortuna ha aiutato gli audaci. L’alba musicale del violinista amandolese Valentino Alessandrini è stata un successo, di pubblico e atmosfera.

“Gli sforzi sono stati premiati – commenta il vice sindaco Carlo Maria Bruti -. Ringrazio la Pro loco e i volontari che, nonostante la fatica dovuta all’ultimo giorno della Sagra delle Cozze, ci hanno aiutato con l’organizzazione. La risposta del pubblico ci ha ripagato in pieno”.

Oltre duecento persone si sono fatte trovare puntuali alle 5.30 del mattino per godersi lo spettacolo offerto dall’aurora dipinta su di un cielo terso come non mai, grazie alla pioggia dei giorni precedenti, offrendo un gioco di luci e colori senza precedenti. E poi, la colonna sonora d’eccezione ad accompagnare il tutto, con Valentino Alessandrini che ha presentato un repertorio rinnovato delle sue “Violin Covers”, successi senza tempo vecchi e nuovi riarrangiati per violino, a salutare il sole che si levava all’orizzonte.

(foto Iaia Quarchioni)

(foto Iaia Quarchioni)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti