facebook twitter rss

Lorenzo Sciahbasi vince
nel doppio all’European Junior
Open di Bludenz

TENNIS - Il portacolori del Circolo di Porto San Giorgio, in coppia con il campione Italiano Under 13, il maceratese Filippo Mazzola, ha battuto in finale il duo umbro Lavoratori-Paduano. Il tutto all'interno del prestigioso circuito sportivo allestito in terra d'Austria
domenica 19 agosto 2018 - Ore 13:54
Print Friendly, PDF & Email

La premiazione del duo Mazzola – Sciahbasi

PORTO SAN GIORGIO – Il maceratese Filippo Mazzola ed il sambenedettese Lorenzo Sciahbasi trionfano all’European Junior Open di Bludenz vincendo singolare e doppio Under 14. Il maceratese che una settimana fa si è laureato Campione Italiano Under 13 ha vinto il titolo nel singolare senza perdere nemmeno un set. Nel doppio la coppia marchigiana ha battuto in finale gli umbri Lavoratori/Paduano .

I giovani tennisti marchigiani, e tra essi fermani, si sono messi così in luce in uno dei più prestigiosi tornei junior internazionali. Il neo Campione Italiano Under 13 Filippo Mazzola (tesserato per il C. t. Le Magnolie di Roma ma che si allena al Circolo Nice di Jesi) ha infatti trionfato a Bludenz (Austria), all’European Junior Open, vincendo il titolo nel singolare e nel doppio Under 14 in coppia con Lorenzo Sciahbasi (C. t. Porto San Giorgio).

Bludenz ha infatti ospitato per una settimana l’importante torneo del circuito Tennis Europe che ha visto i migliori talenti mondiali Under 12 e 14 sfidarsi sui campi in terra rossa della città austriaca. Nel singolare Mazzola ha trionfato in finale contro il tennista di casa Jan Kobiersky per 6-4, 6-2 .In semifinale aveva battuto la testa di serie numero 1 del torneo, il tedesco Yannik Kelm per 6-2, 6-3.

Mazzola e Sciahbasi con Guzzo

Nel doppio la coppia Mazzola/Sciahnbasi ha dominato il torneo senza mai perdere un set sconfiggendo in finale i cugini umbri del Centro tennis Perugia, Pietro Augusto Lavoratori e Nicolò Paduano, per 6-2, 6-3. Per Mazzola è il terzo torneo vinto nelle ultime tre settimane (scudetto alla Coppa Belardinelli con il team Marche, scudetto ai campionati italiani assoluti Under 13 a Perugia ed il Tennis Europe di Bludenz).

Ottimi risultati anche per gli altri marchigiani in gara. Andrea Meduri (C. t. Porto San Giorgio) è arrivato fino ai quarti di finale mentre Marco Cinotti (C. t. Fano) si è dovuto fermare agli ottavi di finale a causa di un infortunio che lo ha costretto a ritirarsi. Presente un Austria anche il presidente della Fit Marche, Emiliano Guzzo, che ha seguito da vicino le imprese della giovane comitiva. Ottime notizie anche della Germania dove il recanatese Peter Buldorini è stato eliminato in semifinale nella categoria Under 14 della Jugend Cup di Renningen.

 

Fotogallery

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X