facebook twitter rss

Prima unione civile a Sant’Elpidio a Mare:
Imma e Scilla si dicono sì

SANT'ELPIDIO A MARE - Ad officiare la cerimonia, che ha unito Immacolata Passaro e Scilla Romano, il sindaco Alessio Terrenzi; in oltre due anni da quando è in vigore la legge Cirinnà non si era mai celebrata, ora ne capiteranno due nell'arco di una settimana
lunedì 3 settembre 2018 - Ore 18:31
Print Friendly, PDF & Email

In oltre due anni, da quando è entrata in vigore la legge Cirinnà, a Sant’Elpidio a Mare non si erano ancora celebrate unioni civili. A rompere il ghiaccio sono state sabato 1 settembre Immacolata Passaro e Scilla Romano, che si sono dette sì davanti al sindaco Alessio Terrenzi. Dopo il rito ufficiale, nella sala dei ritratti del palazzo comunale, la cerimonia si è ripetuta, per familiari ed amici, a Villa Ester a Capodarco di Fermo, per il banchetto di festeggiamento.

Le due vivono a Sant’Elpidio a Mare e fanno coppia fissa ormai da diversi anni. Entrambe hanno scelto un abito blu ed un bouquet di girasoli. “E’ stata una cerimonia gioiosa e molto partecipata – le parole del primo cittadino Alessio Terrenzi, che ha consegnato in omaggio una stampa della città – Ovviamente auguro ad entrambe una felice vita insieme. Era la prima occasione in cui mi trovavo a celebrare un’unione civile da quando la legge è entrata in vigore e prestissimo ne arriverà una seconda, dato che ne è già prevista una seconda per sabato prossimo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X