fbpx
facebook twitter rss

A Sarnano torna “Borgo in Gioco”, la manifestazione di rievocazione degli antichi giochi popolari

SARNANO - Nata nel 2013, la manifestazione ha da subito registrato un importante successo di pubblico con centinaia di bambini coinvolti e torna quest’anno dopo un interruzione forzata di due anni dovuta al sisma del 2016.
Print Friendly, PDF & Email

 

Torna “Borgo in Gioco”, la manifestazione di rievocazione degli antichi giochi popolari, nello splendido centro storico medievale di Sarnano domenica 23 Settembre 2018.
Il visitatore sarà immerso in un’atmosfera di altri tempi dove saranno protagonisti i giochi di strada: scoccia pignatta, la ruzzola, le biglie, tiro al bersaglio, il gioco della campana saranno solo alcuni dei tanti giochi che coinvolgeranno i bimbi ma anche gli adulti!

Nata nel 2013, la manifestazione ha da subito registrato un importante successo di pubblico con centinaia di bambini coinvolti e torna quest’anno dopo un interruzione forzata di due anni dovuta al sisma del 2016.

Il gioco è l’espressione più autentica della cultura umana, è sempre “figlio del tempo” e si adatta al contesto sociale in cui si svolge. Il recupero dei giochi tradizionali rappresenta pertanto la riscoperta della propria storia, delle proprie origini e del senso di appartenenza.  Il gioco stimola l’inventiva, la curiosità, la manualità, l’ingegno; con il gioco il bambino si adatta e si avvicina alla società degli adulti.  I giochi dei ragazzi, i richiami delle oche in premio e l’atmosfera delle antiche fiere faranno rivivere antichi suoni e colori.

Evento organizzato dal Comune di Sarnano e dall’Associazione Turistica Pro Sarnano in collaborazione con l’Associazione Giovane Europa, da un’idea di Gianni Brandozzi. L’ingresso è libero. Si va dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 23. In caso di maltempo l’evento sarà rinviato al 30 settembre.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X