facebook twitter rss

Croce gialla: i 30 anni di attività
e i defibrillatori donati alla città
(Le Foto)

MONTEGRANARO - Il presidente Salvatelli: "Essere arrivati al traguardo dei 30 anni è davvero emozionante". Alla festa anche le istituzioni cittadine e sanitarie e numerose pubbliche assistenze
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Vergari

“Essere arrivati al traguardo dei 30 anni è davvero emozionante, impossibile sicuramente senza l’ottima gestione dei vari presidenti precedenti e senza l’aiuto di tutti volontari passati e presenti, e nemmeno senza l’aiuto continuo dei cittadini montegranaresi e senza l’appoggio delle varie amministrazioni comunali attuali e passate. Grazie anche, ovviamente, a tutto l’attuale consiglio direttivo”.

Così il presidente Graziano Salvatelli ieri ha sancito i festeggiamenti per il trentennale della pubblica assistenza montegranarese che ha festeggiato in città con le autorità comunali, i vertici sanitari e numerose pubbliche assistenze arrivate anche da fuori provincia per partecipare al compleanno.  Ieri infatti tutti in piazza San Serafino dove alle 15 è iniziata la festa tra discorsi delle istituzioni, saluti e inaugurazione del progetto ‘Montegranaro nel Cuore’ con la Croce gialla a donare quattro defibrillatori a Montegranaro. Poi la messa, la benedizione e la sfilata dei mezzi per una giornata conclusasi con la cena. “Un particolare grazie a Walter Rossi – aggiunge il vicepresidente Emanuele Di Pietro – ideatore e realizzatore del progetto pad ‘Montegranaro nel Cuore’ , grazie all’attuale amministrazione comunale che si farà carico dei costi di manutenzione e per le future amministrazioni che permetteranno di mantenere costante l’efficienza dei vari defibrillatori istallati. Ultimo ringraziamento da Paola Colletti , responsabile ‘propaganda e sviluppo’, a tutti coloro che sono intervenuti, dalle autorità del 118 all’Anpas regionale, senza dimenticare tutti coloro che quotidianamente si adoperano per rendere sempre più grande la nostra associazione. Grazie alla banda ‘Omero Ruggieri’ che ci ha allietato durante tutta la manifestazione. Come sempre ricordiamo che la Croce Gialla di Montegranaro è di tutti noi. Grazie ancora a tutti quelli che ieri hanno festeggiato con noi. Al prossimo traguardo”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X